Categorie
celebrity

Letizia Ortiz look: abito a mantella verde per la regina FOTO

MADRID – Letizia Ortiz incantevole: la regina di Spagna ha indossato un delizioso abito a mantella verde per la cerimonia organizzata al Museo archeologico regionale della Comunità di Madrid in occasione della consegna dei premi per l’innovazione e il design. La moglie di Filippo VI è apparsa impeccabile con il suo outfit semplice e allo stesso tempo chic.

Letizia Ortiz è nata ad Oviedo, ex anchor woman e giornalista d’assalto con tanto di divorzio alle spalle. La consorte del re di Spagna è cresciuta in una famiglia progressista e repubblicana, i suoi genitori sono divorziati, suo padre Jesu è giornalista e militante di Izquierda Unida. La madre Paloma, infermiera sindacalista. Ma per quanto non possa vantare sangue blu, viene dalle Asturie, regione di cui Felipe è principe, e ha una solida reputazione come professionista. Alla televisione nazionale è arrivata dopo una laurea in scienze della Comunicazione all’Università Complutense di Madrid, con master in giornalismo audiovisivo e un dottorato ottenuto in Messico, dove ha cominciato a lavorare per il giornale ‘Secolo 21’. Quanto alla scelta di indossare un abito verde, ecco cosa si legge sul sito Codici Colori rispetto a questo colore:

“Il colore verde ha effetto rilassante e favorisce la calma , rappresenta il senso di giustizia. E’ il colore dell’io, della speranza, della vitalità. Verde è il colore della natura, del mondo vegetale, della fertilità e abbondanza. Nei semafori rappresenta il via libera al contrario del colore rosso che obbliga a fermarsi. Il verde porta benefici a chi è ansioso per cui è utile dipingere di verde gli angoli relax o la camera da letto. Si dice che la prima digestione avviene in bocca, infatti una lenta masticazione rende più facile la digestione. Quindi se una persona è vorace nel mangiare, è utile utilizzare a tavola il colore verde. Mangiare cibi verdi aiuta a calmarsi e rilassarsi. Verde è il colore del denaro e del benessere”. FOTO INSTAGRAM.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.