celebrity

Le 5 celebrità italiane amanti del gioco d’azzardo

gioco d'azzardo

L’imprevedibilità del gioco d’azzardo colpisce anche le persone più impensabili. Il brivido del pericolo e l’attrazione di alte somme di denaro, sono in grado di catturare l’attenzione anche dei più ingenui.

Tantissime celebrity, avvantaggiate dalla ampia disponibilità economica, hanno finito col ritrovarsi ai tavoli da gioco. Vincitori e perdenti, è impressionante il numero di appassionati che il mondo del gambling è riuscito ad avvicinare.

Casino online e casinò fisici sono spesso frequentati da personaggi famosi di vario tipo. Attori, calciatori, cantanti e giornalisti, chiunque abbia una certa fama può rischiare di ricadere nel gioco.

Gli Italiani non sono certo immuni a questa tendenza. Al contrario, anche la nostra penisola conta un numero consistente di “peccatori”.
Oggi scopriremo insieme quali sono i nomi e le storie delle cinque celebrità italiane amanti del gioco d’azzardo, selezionando gli esempi più conosciuti e più significativi.

Il vizio del gioco

I veri appassionati del gossip troveranno queste informazioni estremamente interessanti, perché gli consentiranno di conoscere meglio il vip in questione.

La passione per il gioco non è necessariamente negativa, soprattutto se si riesce a gestire la situazione e a minimizzare i rischi. Tutt’altra questione è quando il gioco si intromette nella vita privata, quando rende difficile la convivenza con gli altri.
Nella nostra piccola selezione abbiamo deciso di mostrarvi esempi di celebrità che sanno gestire il “vizio del gioco”, e celebrità che purtroppo non ci riescono allo stesso modo.

E’ importante prendere esempio dai buoni giocatori, da coloro che assecondano la propria passione senza farla sfociare nell’ossessione.
In questo modo, si evitano situazioni spiacevoli e perdite potenzialmente pericolose.

I 5 VIP amanti del Gambling

Ma entriamo finalmente nel vivo della questione, e scopriamo chi sono le cinque celebrità italiane appassionate del gioco d’azzardo. E’ probabile che riconoscerete tutti i nomi, siccome si parla di persone abbastanza note e dall’importante carriera.

1) Emilio Fede

Emilio Fede

Il primo “giocatore segreto” è Emilio Fede, famoso giornalista italiano e direttore del TG4 da più di venti anni.

Il gioco d’azzardo è una delle sue più grandi passioni, con una particolare predilezione per la roulette russa.
Nel corso degli anni, Emilio Fede ha frequentato diversi tavoli da casinò, spostandosi sia in Italia che all’estero. Ha perso ingenti somme di denaro e, contemporaneamente, è riuscito a vincere in più di un occasione.

Due vittorie vengono spesso ricordate dalla stampa: la vincita degli anni Novanta alla roulette di San Remo (circa mezzo miliardo di lire) e la vincita al casinò di Saint Vincent dei primi anni Duemila (più di 1 milione di euro). La sua presenza al tavolo da gioco non passa certo inosservata, soprattutto conoscendo la sua fama. I casinò italiani lo trattano con un certo rispetto, sia per la sua carriera professionale che per la sua carriera di gioco.

2) Vittorio De Sica

Vittorio De Sica

L’attore e regista Vittorio De Sica, il grande padre del neorealismo italiano, rientra nel gruppo delle celebrità appassionate del gioco d’azzardo. Si descrive come un instancabile giocatore, alla continua ricerca della vittoria e del brivido del pericolo. In alcune pellicole da lui prodotte ritroviamo una rappresentazione autobiografica delle sue esperienze di gioco. I film “Il conte Max” e “L’oro di Napoli” descrivono la sua visione del gioco d’azzardo, visto come una potente arma a doppio taglio – che può distruggerti quando meno te lo aspetti.

3) Francesco Totti

Francesco Totti

Il famoso calciatore Francesco Totti non ha mai negato la propria passione per i tavoli da gioco. Dalla roulette al tavolo da poker, il desiderio di vincita ha colpito anche lui come è successo in precedenza con molti altri giocatori. In tanti lo hanno criticato perché “pubblicizzava” il gioco d’azzardo in televisione. Per anni, infatti, è stato protagonista degli spot pubblicitari del sito PokerParty, che ha sfruttato la sua immagine per avvicinare nuovi giocatori. L’intenzione del calciatore, tuttavia, non era quella di incitare alla ludopatia. Il gioco d’azzardo, se praticato con un certo controllo, può essere molto divertente e molto rilassante. Non bisogna necessariamente trasformare tutto in qualcosa di negativo, ma basta saper trovare i giusti compromessi.

4) Marco Baldini

Marco Baldini

Lo speaker e comico Marco Baldini ha una relazione molto particolare con il gioco. La sua esperienza, assolutamente negativa dal punto di vista delle perdite, è stata trasformata da lui stesso in un opera autobiografica dal titolo “Il giocatore”. Per colpa della sua ludopatia, Baldini ha perso praticamente tutto. Ha perso sua moglie e gran parte del successo costruito. Attualmente, vive e si trova in una situazione di difficoltà, mentre continua a combattere contro il suo problema e la sua fortissima passione per il gioco. Secondo quello che ha raccontato nelle varie interviste, la sua esperienza con il gioco d’azzardo è iniziata fin da molto piccolo. I suoi debiti consistenti lo hanno portato a rischiare la vita, siccome afferma di aver ricevuto più di una minaccia.

5) Pupo

Pupo

Concludiamo con l’ultima celebrità, ovvero Pupo. Il suo vero nome è Enzo Ghinazzi, un vip che ha avuto diversi problemi a gestire la propria passione per il gioco. I debiti lo hanno realmente divorato, portandolo a vendere gran parte del suo patrimonio. Una fattoria, una albergo, diversi immobili, questo è solo una parte della fortuna che ha dovuto vendere per potersi finalmente liberare del proprio passato da giocatore. Senza l’aiuto di amici preziosi come Paolo Bonolis e Maurizio Costanzo, avrebbe rischiato di togliersi la vita, come ha dichiarato lui stesso in un’intervista. La sua storia ci insegna l’importanza dei limiti, la necessità di rispettarli per non ritrovarsi in situazioni assolutamente spiacevoli.