Categorie
celebrity

Lady Oscar e Sailor Moon: un festival per gli ex bambini degli anni ’80

ROMA – Lady Oscar, i Puffi, Sailor Moon. Gli ex bambini degli anni 80, i trenta-quarantenni di oggi, hanno rivissuto un tuffo nell’infanzia sul palco di Capannelle, vicino Roma, grazie alla kermesse Lucca Comics on tour. Uno spettacolo tutto dedicato alla fantasia e ai cartoni animati, come racconta Il Messaggero:

Da “La maga Chappy” a “I puffi”, sono state le star dei cartoni animati, l’altra sera, a occupare il palco dei grandi concerti a Capannelle, per la due giorni di Lucca Comics on Tour, villaggio di fumetti, cosplay e anime dedicato ai bambini e, più ancora, a quelli di ieri, la generazione Bim Bum Bam, precisa ed esigente nella ricostruzione dei “dettagli”. Ecco allora i cosplayers, tra serie anni ’80 – tra tutti, Paola Eleonora Tani, nei panni di Lady Oscar, accompagnata da Salvatore Arrapito, in quelli del fedele André – a serie più recenti, di ispirazione steampunk, come “Fullmetal Alchemist”.

Un salto indietro nel tempo che ha avuto come linea guida, la musica. Sigla dopo sigla. Ospite d’onore, la cantante Cristina D’Avena, corsetto nero, gonna di tulle e sneakers. Pioggia di richieste per lei, accompagnata dalla band “Poveri di Sodio”, in un sondaggio tra il pubblico, che ha visto trionfare la sigla “Sailor Moon”, ricordata anche da alcune fan con parrucche azzurre e rosa. «La mia prediletta – ha confessato la cantante, che festeggia trent’anni di attività – è “Un incantesimo dischiuso nei petali del tempo”, sigla di un cartone animato di nicchia, che i fan negli anni mi hanno fatto riscoprire».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.