La cena tipo di Kylie Jenner: cosa mangia l’influencer

kylie-jenner-dieta-cena

Kylie Jenner è diventata mamma lo scorso anno. Salmone, asparagi selvatici, patate dolci e spinaci sembrano essere i quattro ingredienti della ricetta che Kylie Jenner ama mangiare la sera per mettere il grasso ko. La cena è fondamentale per una dieta sana. Mangiare tardi può contribuire ad aumentare il peso. Lo evidenzia uno studio presentato a Endo 2019, il meeting annuale della Endocrine Society. Dallo studio è emerso che coloro che hanno mangiato più tardi hanno dormito dopo, ma per lo stesso tempo di quelli che hanno finito di mangiare prima. Il tempo della cena spostato più in avanti nel corso della giornata è risultato associato a un più alto indice di massa corporea e a un maggior livello di grasso corporeo.

Ma vediamo perché la scelta di Kylie Jenner è più che sensata. Partendo dal pesce, quello grasso d’acqua fredda, come le aringhe, le sardine e il salmone, può giovare alla pelle, poiché è fonte abbondante di omega-3. Una dieta che ne è ricca può aiutare a ridurre i sintomi infiammatori e rendere la pelle meno reattiva ai raggi Uv. Il pesce grasso fornisce inoltre anche vitamina E, che protegge dall’infiammazione e dai radicali liberi. 

Patate dolci. Dalla forma allungata, la buccia marroncina sfumata di rosa e la polpa arancione brillante, le patate dolci della Carolina del Nord sono molto versatili in cucina e rappresentano un concentrato naturale di sostanze nutritive. Una patata dolce di dimensione medie, cotta al forno e consumata assieme alla sua buccia, contiene, sottolinea in una nota l’associazione dei produttori nordamericani, oltre quattro volte l’apporto giornaliero raccomandato di vitamina A, importante per la vista, lo sviluppo delle ossa e delle difese immunitarie. Come gli agrumi, le patate dolci sono anche una buona fonte di vitamina C, che aiuta a combattere le infezioni e ad assorbire il ferro. Contengono betacarotene, forniscono fibre, vitamina B6, E, potassio e manganese: per questo motivo possono essere assolutamente inserite nei regimi dietetici ricchi di frutta e verdura.

Asparagi: sono diuretici, quindi aiutano il corpo ad eliminare l’accumulo di liquidi. Sono anche ricchi di vitamine C, E, A e del gruppo B, potassio, calcio e fibre, una sostanza saziante che controlla l’appetito. Spinaci: forniscono circa 26 calorie per 100 grammi e sono ricchi di vitamine C ed E, oltre a essere un alimento antiossidante. Il suo alto contenuto di fibre li rende ottimi alleati della dieta.

Potrebbero interessarti anche...