Categorie
celebrity

Kate Middleton, la verità inaspettata sui figli: “Sono…”

LONDRA – Kate Middleton, la verità inaspettata sui figli: “Sono…”. Guai da mamma per Kate Middleton: la Duchessa ha infatti confessato che i figli George e Charlotte le stanno dando da fare più del previsto e lei sta facendo di tutto per cercare di metterli in riga. Secondo quanto si legge sul Daily Mail, George e Charlotte si stanno rivelando due bambini molto… agitati. L’atleta britannica Paula Jane Radcliffe, amica di Kate, ha confessato che la Duchessa le ha rivelato alcuni particolari in merito ai figli che la stanno facendo letteralmente impazzire. Sembra che George e Charlotte siano piuttosto inquieti e, soprattutto, che siano in grande competizione l’uno con l’altro. Celebdirtylaundry.com, che riporta il Daily Mail, scrive:

“Molti critici esperti della famiglia reale non possono fare a meno di chiedersi come sia possibile che George, 3 anni, e Charlotte, 21 mesi, abbiano tante difficoltà ad andare d’accordo l’uno ocn l’altro. Secondo alcune voci potrebbe essere che non ricevono le giuste attenzioni da parte dei genitori e che quindi facciano di tutto per attirare l’interesse di Kate e Will. Oppure potrebbe essere che l’approccio genitoriale aperto della Duchessa non sia quello giusto”.

In effetti il principino George diverse volte in pubblico ha dimostrato di essere piuttosto inquieto. Spesse volte è scoppiato a piangere e si è messo a fare i capricci in pubblico e non sempre Kate e William sono riusciti a tenerlo a bada. E dire che la Duchessa ha anche una tata a tempo pieno che si occupa dei bimbi. Nel 2016 hanno fatto discutere le confessioni di William su George. In una intervista era stato chiesto al marito di Kate che cosa avesse ricevuto il piccolo George per il suo terzo compleanno. William, scherzando, ha risposto così:

Non te lo dico. Ha avuto troppe cose. Sta diventando un po’ troppo viziato“. Poi, per sdrammatizzare, ha aggiunto: “Ma non ha ancora una barca”.

Non solo. Secondo alcune fonti vicine alla famiglia reale, George risulta essere un bambino molto chiassoso e capriccioso:

“Sbatte le porte, rompe i giocattoli e rende la vita dei genitori un inferno”.

Se per molti questo potrebbe essere normale per un bambino di 3 anni, altri pensano che in realtà Kate non stia facendo un buon lavoro con i figli. Qualche mese fa il Daily Mail ha rivelato che, per educare George, Kate avrebbe adottato un approccio moderno:

“La Duchessa si è documentata leggendo libri sull’infanzia tra cui “Positive Discipline: The First Three Years” e “The Happiest Toddler on the Block”. Secondo quanto emerso dalla lettura, George si comporta in modo sbagliato, ad esempio facendo dispetti alla sorella oppure infastidendo il cane di famiglia con un bastone. Per educarlo, Kate Middleton usa l’espressione “facciamo una pausa” invece di un secco “basta!”, e lo manda in un angolo della stanza dove può giocare in modo tranquillo oppure leggere un libro di figure. Questo per evitare che suo figlio da grande diventi un sovrano con tendenze dispotiche. Anche quando il Principe George fa i capricci, urlando o non volendo ascoltare le indicazioni dei genitori, il metodo di Kate è di tipo moderno: invece di urlargli contro inizia a cantargli la sua canzone preferita o mette la sua musica africana, che a George piace molto, affinché il piccolo pian piano si calmi. Nel caso in cui la famiglia si trovi fuori casa (per esempio al parco giochi) e cominci a fare i capricci, la prima volta viene avvertito di smetterla mentre al secondo capriccio o scatto di rabbia viene immediatamente riportato a casa, terminando così il divertimento. Per quanto riguarda le occasioni pubbliche, se il Principe George inizia a comportarsi in un modo che non dovrebbe, viene immediatamente portato a casa da una tata. Dato che il piccolo odia essere allontanato dalla famiglia, è motivato a comportarsi bene”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.