Categorie
celebrity

Kate Middleton, crisi? L’atteggiamento che indigna gli inglesi

LONDRA – Kate Middleton, crisi? L’atteggiamento che indigna gli inglesi. Secondo i rumors la regina Elisabetta è disperata: Kate Middleton, si sa, non ama lavorare e il suo essere allergica agli aspetti “lavorativi” di casa Windsor non solo indigna il popolo inglese ma starebbe preoccupando e non poco la sovrana d’Inghilterra. La regina, dopotutto, ha giocato il tutto e per tutto sulla carta William e Kate e la coppia, giovane e fresca, rappresenta l’unica possibilità per risollevare le sorti della corona inglese. Ma se Kate Middleton è molto amata per i suoi look e riesce a muovere le industrie del fashion semplicemente sfoggiando un determinato capo di abbigliamento, la regina sa bene che la Duchessa non ama lavorare. E così ecco che alcuni dati fanno rabbrividire i sovrani d’Inghilterra: i rapporti dichiarano che nel 2016 Kate Middleton ha lavorato solo 63 giorni. In confronto, il principe William ne ha lavorati 80 ma a far scricchiolare davvero la popolarità della coppia reale è il dato del principe Harry, che ha lavorato 86 giorni. Per non parlare poi degli altri membri della famiglia: netto distacco di generazione, il prinncipe Carlo ha lavorato 139 giorni, la principessa Anna belìn 179, il conte di Wessex 118 e il conte di York 112.

Analizzando questo dato è facile notare come Kate Middleton si stia impegnando davvero molto poco per la casa reale e questo dato, secondo i tabloid di gossip, starebbe preoccupando la regina che, ormai 90enne, non riesce più a reggere i ritmi di lavoro di un tempo e che vede da sempre William e Kate i veri eredi di casa Windsor. Secondo gli ultimi rumors, inoltre, la regina potrebbe decidere di ritarsi proprio nel 2017. Questo significa che per Will e Kate ci sarà molto più lavoro da compiere visto che passeranno alla coppia diversi impegni che fino ad ora erano onere della regina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.