Kate Middleton, l’anello di fidanzamento mai approvato dalla regina Elisabetta

Kate Middleton, l'affronto di Irina Shayk: la FOTO spiazza

LONDRA – Il bellissimo anello di fidanzamento regalato da William a Kate Middleton nel 2010 è ormai conosciuto in tutto il mondo. Si tratta di un anello in oro bianco con 14 diamanti elegantemente disposti attorno a un grosso zaffiro di 12 carati, un gioiello non economicamente preziosissimo (la collezione di gioielli della regina Elisabetta ne vanta di ben più costosi) ma di un valore ormai inestimabile per quanto riguarda la sua storia. Come è noto, si tratta dell’anello appartenuto in origine a Lady Diana. Il principe Carlo le regalò questo anello nel 1981, quando le chiese di sposarlo.

Non tutti però sanno che dietro quell’anello c’è una vicenda di palazzo che, all’epoca, causò molti malumori all’interno di casa Windsor. Quell’anello, infatti, non ha mai ricevuto l’approvazione della regina Elisabetta, che (come è noto) più volte mise bocca sulle scelte del figlio Carlo. In questo caso, la Sovrana non approvò mai l’anello di fidanzamento. Il motivo? Semplicemente perché non si trattava di un pezzo unico.

L’anello, infatti, fu scelto personalmente da Lady Diana da un catalogo della gioielleria Garrand. Non fu quindi forgiato su misura al dito di Lady D ma apparteneva ad una collezione in vendita al pubblico. La principessa lo scelse semplicemente sfogliando il depliant e lo pagò, all’epoca, circa 28mila sterline (una cifra alta ma non certo impossibile). Come spesso accadde con le scelte di Lady Diana, quella fu considerata una vera rivoluzione all’epoca (mai un membro della casa reale inglese si era “accontentato” di un gioiello di catalogo, di fatto acquistabile da chiunque). Pagando quel prezzo, di fatto, tutti avrebbero potuto acquistare quell’anello e indossare lo stesso gioiello di Lady D.

Proprio a causa della sua “non unicità”, la Sovrana non approvò mai quella scelta ma, si sa, spesso le decisioni della principessa Diana fecero scalpore, non è un caso che fu soprannominata la principessa del popolo.

Ora, quell’anello ha un valore stimato circa 370mila sterline, valore rapportato più alla sua incredibile storia che a quello vero e proprio dell’oggetto.

Nell’ottobre del 2010, durante un viaggio in Kenya, William chiese a Kate di sposarlo e, inginocchiandosi, le regalò il controverso anello appartenuto alla mamma Diana. Il resto, come sappiamo, è storia…

 

Potrebbero interessarti anche...