Categorie
celebrity

Justin Bieber single a San Valentino! Popstar sdrammatizza così

LOS ANGELES – Justin Bieber ha trascorso un San Valentino in solitudine. Lo ha reso noto lui stesso attraverso una serie di video pubblicati su Instagram. Non sembra però che la popstar canadese sia particolarmente triste, anzi, non ha rinunciato all’ironia sull’argomento. Lo ha fatto citando una frase del film Scemo e + Scemo, ovvero: “Non ho cibo, sono senza lavoro, le teste dei nostri animali domestici sono andate e non ho un San Valentino!”. Quella del cantante sembrerebbe una risposta a quanti si sono chiesti se fosse solo o meno per la festa degli innamorati. Certo è che a festeggiare la giornata dedicata alle coppie è stata la sua ex, Selena Gomez. Da poco più di un mese ha iniziato una relazione con il rapper The Weeknd.

Per quel che riguarda Justin Bieber, il cantante non ha mai nascosto di soffrire di solitudine, pur essendo circondato da molte persone:

“Nessuno lo capisce, io sono circondato dalla gente – ha detto a Vanity Fair – ma non è quello che mi serve. Mi serve qualcosa di più profondo. Ha presente i ragazzini soli e disperati a scuola? Hanno i compagni, gli insegnanti, eppure si sentono soli al mondo. È questa la solitudine di cui parlo”. (…)

Poi ancora: “Il mondo è guasto. Ed è più facile puntare il dito contro qualcun altro che contro te stesso. Chi è a posto con se stesso, chi sa quanto siamo imperfetti, quanto è facile fare casino e rovinare tutto, non si permette di giudicare. Ma gli altri, tutti gli altri… È frustrante. Ci ho pensato in continuazione negli ultimi anni, continuavo a chiedermi: perché? Perché a me?”. (…).

Rispetto alla sua relazione con le donne:

“Forse qualcosa nel mio modo è cambiato, sono diventato più adulto. Ma sono sempre stato bravo. Sono il figlio unico di una mamma single. È per questo che capisco le donne, mi sono preso cura di mia mamma come lei si è presa cura di me. È stato un buon programma di studi in fatto di donne”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.