Categorie
celebrity

Justin Bieber fa infuriare i fan: il gesto che spiazza VIDEO

Justin Bieber fa infuriare i fan: il cantante, 22 anni, è stato fotografato con una pelliccia a Los Angeles. (guarda il video in fondo alla pagina). Una smacco ai suoi fan animalisti, che difficilmente gli perdoneranno di aver indossato questo tipo di indumento per coprirsi. Sappiamo quanto sia rischioso per una celebrity farsi immortalare con una pelliccia, considerando che sono sempre di più le persone che difendono i diritti degli animali. Nel caso del cantante canadese, non c’era neanche la necessità di coprirsi  troppo, perché si trovava a Los Angeles, dove le temperature non sono particolarmente rigide come nel suo Paese d’origine.

Durante un’intervista con Sorrisi e Canzoni, Justin Bieber ha parlato del suo rapporto con la fama. Alla domanda, come riesci a mantenere un rapporto stretto con i fan?, il cantante ha risposto:

“Passo più tempo che posso a leggere quello che mi scrivono su Twitter, anche se non riesco a tenere d’occhio ogni singolo messaggio. Non tutti sanno che spesso comunico personalmente con i miei follower attraverso i messaggi diretti. Loro seguono me e io seguo loro. E ho scoperto che altre celebrità hanno iniziato a farlo seguendo il mio esempio”. Di tutti i pregiudizi su di te quale ti dà più fastidio? “Che io sia un prodotto confezionato. Molti ignorano che suono la chitarra e la batteria. Prendo sul serio la musica” (…).

Quanto al suo suo rapporto con la popolarità, che lo ha letteralmente travolto fin dalla giovane età, Justin Bieber ha spiegato:

“Non posso lamentarmi, quello che mi è successo è una benedizione. Ma è anche vero che non posso fare tutte le cose che i ragazzi della mia età fanno normalmente. Per esempio se decido di andare a Disneyworld da solo o in compagnia, tutto deve essere organizzato altrimenti la mia presenza genererebbe inevitabilmente il caos”.

https://www.youtube.com/watch?v=KRU2nYt5fK4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.