Categorie
celebrity

Justin Bieber cancella tour, famosa star lo difende: ecco chi

LOS ANGELES – Justin Bieber ha cancellato le ultime 14 date del suo tour fra Nord America e Asia. Dopo l’annuncio molti fan si sono ribellati, puntando il dito contro il loro idolo, che così facendo li avrebbe delusi. Justin ha spiegato che la sua scelta deriva dal fatto di essere semplicemente stanco. Qualcosa di simile e quanto avvenuto alla sua ex, Selena Gomez, che lo scorso anno non aveva concluse le ultime tappe del suo tour.

Come si legge sul sito Usmagazine.com , in difesa di Justin Bieber è arrivato il cantante John Mayer, che tramite i suoi social ha giustificato la scelta dell’artista canadese: 

“Quando qualcuno cancella le ultime date di un tour, significa che sarebbe stato pericolo per loro continuare.”

“Abbiamo perso dei grandi artisti recentemente. Sostengo Justin per aver capito che era il momento di fermarsi. Dovreste farlo anche voi.”

Justin Bieber si è scusato con i suoi fan, spiegando che va tutto bene e si sta solo un po’ riposando. Ha annunciato il momentaneo allontanamento dalla scena musicale tramite un comunicato diffuso dai media americani. “A causa di circostanze impreviste, Justin Bieber cancellerà i concerti rimanenti del Purpose World Tour. Justin ama i suoi fan e odia deluderli”, si legge nella nota citata da Billboard, “ringrazia i suoi sostenitori per l’incredibile esperienza del Tour negli ultimi 18 mesi”.

I biglietti, viene precisato a tutela dei fan, saranno risarciti nel punto di vendita. Justin Bieber avrebbe dovuto tenere alcuni concerti, fra fine luglio e settembre, in Nord America (New York, Dallas, Pasadena, Denver, Minneapolis, Boston e Toronto) e in Asia (Tokyo, Hong Kong, Filippine e Singapore). L’ultima data del tourdovrebbe rimanere quella all’Hyde Park di Londra.