John Travolta calvo? Il selfie senza parrucchino FOTO

John Travolta calvo? Il selfie senza parrucchino FOTO

LOS ANGELES – John Travolta, spunta il selfie senza parrucchino. Si tratta di una foto pubblicata da un utente su Reddit. L’uomo ha incontrato il divo in palestra e si è fatto un selfie con l’attore per poi condividerlo in Rete. E’ un Travolta inedito, al naturale, niente tuopè o parrucchini, solo una stempiatura evidente. L’attore sorride con naturalezza mentre alza il pollice. L’utente ha specificato di aver incontrato Travolta alle 3 di notte, quando in palestra non c’era più nessun altro, e sarebbe lo stesso divo ad averlo avvicinato per presentarsi. La foto ha fatto il giro del mondo perché nessuno immaginava che la star di Grease avesse perso ormai la maggior parte dei suoi capelli. Quello che rimane intatto è certamente il suo fascino, che nonostante l’età che avanza rimane pressoché intatto.

Fisico imponente e sguardo magnetico, John Travolta è considerato un vero sex symbol da milioni di donne in tutto il mondo. Alto 188 cm, la sua forma fisica gli ha permesso di interpretare diversi ruoli in film di azione.

Per quanto riguarda la sua vita privata, l’attore si è sposato 2 volte con l’attrice Kelly Preston. Classe ’62, Kelly ha 54 anni. I due si sono conosciuti sul set del film Gli esperti americani. La cerimonia è stata ripetuta due volte perché la prima, celebrata nel 1991, non è stata ritenuta valida sul piano legale in quanto officiata da un ministro della chiesa di Scientology. La seconda cerimonia, questa volta legalmente valida, è stata officiata nel corso dello stesso mese. Dal matrimonio sono nati tre figliJett, nato nel 1992 e morto nel 2009, Ella Bleu nata nel 2000 e Benjamin avuto nel 2010. La figlia Ella ha esordito nel mondo del cinema nel 2010, al fianco del padre nel film Daddy Sitter.

La dolorosa vicenda della morte del figlio Jett: nel 2009 il figlio sedicenne Jett è morto mentre era in vacanza con la famiglia alle Bahamas. Le cause della morte non sono mai state molto chiare (forse un attacco cardiaco o una convulsione epilettica). La famiglia ha dichiarato che Jett soffriva della sindrome di Kawasaki, una malattia che provoca l’infiammazione dei vasi sanguigni nei bambini e che, in forma grave, può causare seri problemi al cuore. Molti hanno accusato Travolta di non aver mai ammesso che il figlio fosse autistico, cosa per cui in passato era stato criticato anche dal Sunday Telegraph e dall’Hollywood Interrupted, ma l’attore ha sempre smentito. Il 10 aprile 2006 la Hollywood Interrupted aveva chiesto pubblicamente alla coppia di curare il figlio privatamente e la moglie Kelly Preston ha confermato l’autismo del figlio.

Potrebbero interessarti anche...