Harry Styles, Niall Horan segue le sue orme: ecco perché

Harry Styles, Niall Horan

LOS ANGELES – Harry Styles, Niall Horan segue le sue orme: in arrivo album da solista. Gli One Direction al momento sono in pausa e i membri della band ne stanno approfittando per far decollare le loro carriere soliste. Compreso Niall Horan, che il 20 ottobre pubblicherà Flicker, il suo album di debutto anticipato dai singoli “Slow Hands” e “Too Much To Ask”, e poi da marzo sarà in tour in Europa.

Due le date in programma in Italia: il 6 maggio all’Unipol Arena di Bologna e il 7 maggio al Mediolanum Forum d’Assago (Milano). La vendita generale dei biglietti partirà venerdì 13 ottobre. Special guest dei concerti sarà la stella nascente del pop Julia Michaels. La tranche europea del “Flicker Sessions 2017 Tour” di Horan prenderà il via in Irlanda, suo paese natale, alla 3Arena di Dublino il 12 marzo (quella nordamericana parte il 29 ottobre da Philadelphia). E includerà concerti in luoghi iconici come la 02 Academy Brixton di Londra il 22 marzo, la Forest Nation di Brussels il 30 aprile, per concludersi al Coliseu di Lisbona il 12 maggio.

Rispetto al suo lavoro da solista, nel corso di un’intervista, Niall Horan aveva detto:

“Questa volta sono stato io a lavorare a stretto contatto con i produttori e a cercare quello che mi piace in termini di suono, ad essere ispirato da diversi artisti, come avrebbero scritto in modi diversi. Con il nostro primo album eravamo tutti fott*ti dalla paura della prospettiva di andare in studio, non lo avevamo mai fatto prima. Ma nel corso del tempo si diventa più sicuri e più consci su cosa si è bravi”.

“Negli ultimi cinque anni sono diventato un buon chitarrista, inoltre mi piace suonare il pianoforte. Ho imparato molto in modo da rendere il tutto più facile questa volta”.

Potrebbero interessarti anche...