Harry Styles, Justin Bieber: loro profili fake fanno paura perché…

Harry Styles, Justin Bieber: loro profili fake fanno paura perché...

LONDRA – Harry Styles e Justin Bieber hanno qualcosa in comune: molti profili fake non autorizzati, aperti da utenti che sfruttano la loro immagine per fini non raramente illeciti. Lo rende noto la BBC. I due cantanti sono star tra le più amate al mondo. Tra i loro milioni di utenti ci sono anche minori. Una realtà di fatto che mette in guardia le forze dell’ordine perché chi si nasconde dietro questi account falsi potrebbe sfruttare l’immagine delle due star per farsi mandare foto o ottenere informazioni da fan convinti di chattare con Justin e Harry in persona.

“Il fatto che tanti bambini in tutto il mondo possano credere di parlare con Justin Bieber e che Justin Bieber gli faccia fare le cose che hanno fatto, è veramente preoccupante”, spiega alla BBC Jon Rouse, detective australiano – “ritengo che una rivalutazione del modo in cui educare i bambini sul comportamento sicuro on-line è veramente necessario”, specifica.

Solo qualche settimana fa sulla pagina Twitter di Harry Styles è comparso un retweet del cantante che aveva come oggetto un link in cui erano visibili alcune foto del collega Louis Tomlinson mentre era intento a bere un frullato. Chi segue Harry sui social sa quanto lui sia discreto e restio a condividere post di questa natura. Ciò farebbe pensare che la sua pagina sia stata presa di mira da qualche hacker. Harry è inoltre impegnato con i suoi impegni lavorativi tra musica e cinema, dunque non ha molto a disposizione per pubblicare questo tipo di post. Anche la sorella del cantante, Gemma, più volte si è scagliata contro chi utilizza la falsa identità del fratello per fini non chiari. Questo è un problema che riguarda da vicino le celebrities più famose del momento, non solo cantanti, ma anche attori, presentatori e modelle. I genitori devono mettere in guardia i loro figli.

 

Potrebbero interessarti anche...