Harry Styles, il gesto che spiazza. Fan delusi perché…

Harry Styles magnanimo: il gesto che gli fa onore

Harry Styles, il gesto che spiazza. Secondo quanto riportato dal sito Unrealitytv.co.uk, il cantante degli One Direction avrebbe rifiutato di fermarsi con i fan durante il suo arrivo all’aeroporto di Heathrow, a Londra. La popstar arrivava da Los Angeles, dove trascorre molto tempo dell’anno. Il suo era un rientro attesissimo, eppure sembra che Harry abbia avuto troppa fretta per dedicarsi ai suoi supporter. Vero è che non era obbligato a farlo. Ma considerando quanto i fan siano importanti per il successo di una celebrità, sarebbe stato quasi doveroso fermarsi.

Intanto c’è grande attesa per l’uscita del film Dunkirk, prevista per il 2017, che segna il debutto sul grande schermo di Harry Styles. Il film è ambientato nella seconda guerra mondiale, durante l’evacuazione di Dunkerque, ed è interpretato da un cast corale che comprende Tom Hardy, Mark Rylance, Kenneth Branagh, Cillian Murphy e Fionn Whitehead.

Il cantante è notoriamente un rubacuori. Ecco cosa si legge su di lui in un articolo del Corriere, pubblicato lo scorso febbraio in occasione del compleanno della star:

“Le fan continuano a collezionare aneddoti e curiosità ai limiti del fetish: così hanno scoperto che il seriale Harry ha 4 capezzoli, è alto un metro e 77 (secondo i nuovi parametri, quasi bassino), e di scarpe porta il 44 (le proporzioni non sono il suo forte). Un mix di difetti che, shakerati, hanno prodotto uno dei più inarrestabili playboy contemporanei. Di lui si sa che non ama le ragazze con troppo trucco, è un maniaco dell’ordine e a scuola, tra le sue materie preferite, c’era economia domestica. Dopo gli studi, ha lavorato in un panificio e ancora lo ricordano come un dipendente gentilissimo con tutti: di quell’esperienza gli è rimasta la capacità di realizzare, in pochi minuti, piatti squisiti, altro punto di attrattiva per il mondo femminile. C’è qualche donna che potrebbe resistere a un uomo così? (…)”

Potrebbero interessarti anche...