Categorie
celebrity

Harry e Meghan, in arrivo una biografia dedicata alla “Megxit” dei duchi

Harry e Meghan tornano all’attacco. Dopo aver rotto i rapporti con una parte della stampa britannica (Sun, Daily Mail, Mirror ed Express), i due ex duchi sono pronti a pubblicare una biografia che esponga la loro versione della Megxit.

Il libro avrà una lunghezza di 320 pagine ed è stato provvisoriamente intitolato “Thoroughley Modern Royals: The Real World Of Harry and Meghan”.

Il volume mostrerà un ritratto amichevole della coppia in cui verrà raccontata la relazione con la famiglia reale e cosa li ha spinti a lasciare la Gran Bretagna.

Sembra che la coppia si sia affidata a due giornalisti esperti della famiglia reale: il britannico Omid Scobie e l’americano Carolyn Durand.

L’editore di New York, Dey Street Books, avrebbe voluto pubblicarlo a giugno.

L’emergenza coronavirus ha però ritardato il rilascio di qualche mese. Non escludiamo che forse vedrà la luce in autunno.

Omid Scobie è molto vicino ai due ex duchi del Sussex. Il coautore, Caroly Durant, si occupa di universo royal da quindici anni.

La nuova vita di Harry e Meghan.

Harry e Meghan hanno rinunciare allo status di “membri senior della Royal Family”.

Il fine è quello di ritagliarsi un’autonomia anche finanziaria e trasferirsi negli Stati Uniti.

Da qualche settimana i due vivono a Los Angeles, dove tra l’altro sono stati fotografati mentre distribuivano cibo ai bisognosi con emergenza coronavirus in corso.

L’ex attrice e il marito hanno predisposto che i soldi generati dalla trasmissione televisiva del loro matrimonio nel 2018 vengano utilizzati per aiutare a nutrire i bambini durante la pandemia.

Gli ex duchi hanno chiesto che 90.000 sterline derivate in parte dai profitti della trasmissione della BBC vengano destinate all’ente benefico Feeding Britain.

Andrew Forsey, direttore nazionale dell’ente, ha dichiarato: “Siamo incredibilmente grati per un sostegno così generoso che, grazie a Dio, sosterrà la nostra risposta all’emergenza coronavirus fino al ritorno nelle scuole”.

“Durante questo periodo – ha continuato – ci sono molte decine di migliaia di bambini che stiamo aiutando a fornire con colazione, pranzo e cena ogni giorno.

Siamo così grati che il duca e la duchessa abbiano contribuito a questo programma”.