celebrity

Gianna Nannini: età, figlia Penelope, canzoni, vita privata FOTO

ROMA – Gianna Nannini: età, figlia Penelope, canzoni, vita privata FOTO. Voce graffiante e animo ribelle: Gianna Nannini, super ospite della quarta serata del Festival di Sanremo 2018, è senza dubbio una delle cantanti rock italiane più famose e apprezzate degli ultimi 20 anni, nonché considerata un simbolo della musica italiana all’estero.

Classe ’54, Gianna Nannini ha 63 anni ed è nata a Siena. La sua incredibile vitalità e grinta le permettono di poter cantare in coppia con cantanti molto più giovani e apparire ugualmente rock e glamour. Elencare tutti i suoi successi musicare sarebbe quasi impossibile visto che vanta, nella sua carriera, numerosi premi e riconoscimenti. Abbiamo però selezionato un video che contiene 14 tra le sue canzoni più famose e più belle, visibile in fondo all’articolo.

Per quanto riguarda la sua vita privata, invece, è stata da sempre molto controversa. Gianna Nannini non ha mai avuto problemi nel parlare della propria sessualità scatenando spesso polemiche e dibattiti. In una intervista al settimanale Oggi, qualche tempo fa, la Nannini ha rivelato alcuni particolari in merito alla sua vita privata. Per esempio l’inizio della sua carriera:

“Erano i tempi delle lotte per i diritti delle donne, c’era tanto da dire. Più autocoscienza che piazza. Ci si riuniva tra amiche, si parlava per ore di sessualità, di dove farsi toccare, di cosa ci sarebbe piaciuto provare”.

Gianna Nannini negli anni ’70 era un vero esempio di vita al limite e di provocazione:

“Mio padre scrisse a Mara Maionchi, che mi produceva. Le ingiunse di togliermi il cognome. Per un po’ andai in giro come Patrizia Nanni. Il primo bacio a una ragazza francese? No, il primo a un ragazzo spagnolo. Ma poi arrivò anche la francese, mi chiese un bacio e glielo diedi. Com’è baciare una donna? Più etero”.

Al Corriere della Sera una volta ha raccontato di suonare Beethoven tutte le mattine appena si sveglia:

C’è gente che la mattina si alza e prega. Io suono la Patetica. Venticinque minuti. Il mio mantra quotidiano. Beethoven era proprio rock’n’roll. Ma l’hanno represso. Se fosse nato ai nostri tempi sarebbe un heavy metal”.

Una vita privata non-convenzionale, quella della cantante, sfociata con la notizia, nel 2010 di aspettare un figlio all’età di 56 anni. La notizia ha scatenato all’epoca numerosi dibattiti sull’opportunità di avere figli in età avanzata. In un’intervista al settimanale Tv Sorrisi e Canzoni, la cantante ha replicato alle critiche:

“All’improvviso tutti si sono dimenticati della libertà e del diritto che ha ciascuno di noi di fare quello che vuole, quando e con chi vuole”.

novembre del 2016 è così nata Penelope, la prima ed unica figlia di Gianna, nata nella clinica la Madonnina di Milano:

Il mio corpo è mio. Sono libera di decidere cosa voglio fare del mio corpo, o no? L’ho fatta, è bellissima, è una gioia. E poi Penelope non è mia figlia, è la figlia. Amata da tutti, libera. E a volte, un po’ comandina… Le piace fare la maestra, vuol dire la sua…Le faccio fare tutto. È già autonoma, indipendente”.

Di seguito, ecco 14 brani di Gianna Nannini: Attimo, Bello e impossibile, California, Fotoromanza, I maschi, Io senza te, Ragazzo dell’Europa, Sei nell’anima, Sogno per vivere, Sogno, Ti voglio tanto bene, Un desiderio, Voglio fare l’amore, Salvami.

 

https://www.youtube.com/watch?v=DmShtWs0SYE