Categorie
celebrity

Gemma Galgani anni, età, è rifatta? Vita privata FOTO

Gemma Galgani (età: 67 anni) è nata a Torino il 19 gennaio 1950.  E’ la protagonista più amata del Trono Over di Uomini e Donne, dedicato a chi ha superato i temuti “anta”. Fin dall’inizio ha catturato l’attenzione del pubblico per il suo carattere eccentrico. All’inizio le sue attenzioni sono state rivolte al cavaliere Giorgio Manetti, con il quale però non è scattata la scintilla e dopo un periodo di frequentazione si sono detti addio. Poi è stato il turno di un altro cavaliere, Marco, ma anche in questo caso tra i due è finita. Forse nella nuova stagione incontrerà finalmente l’uomo della sua vita.

Gemma Galgani ha alle spalle un passato da attrice. Dal 29 ottobre 1969 fino al 1981 Gemma ha lavorato presso il Teatro Alfieri per poi passare definitivamente al Teatro Colosseo di Torino. E’ stata legata al grande attore Walter Chiari. A riguardo, la dama ha affermato: “Ebbi una simpatia per Walter Chiari. Ma fu più che altro una forte intesa professionale. Lui era famoso perché non arrivava mai puntuale a teatro, e spesso e volentieri non si presentava proprio agli spettacoli”.

A non passare inosservata ai telespettatori di Uomini e Donne è il fatto che il suo aspetto fisico sia molto cambiato nel corso di questi ultimi anni. Tuttavia, non sembrerebbe che la dama sia finita sotto i bisturi. Probabilmente si è solo sottoposta a qualche ritocco, così come fanno ormai tutte le celebrities. Ciò è particolarmente evidente per il naso (forse un rinofiller? E’ solo un’ipotesi). Anche le rughe sembrano aver lasciato spazio a una pelle liscia e armoniosa. In un’intervista a Di Più Tv ha raccontato qualcosa del suo passato:

“A diciannove anni ebbi un colpo di fulmine e convolai a nozze con un ragazzo, anche lui diciannovenne, figlio di un facoltoso armatore genovese. A me non andava giù che a mantenerci dovesse essere la famiglia di lui. Ero giovane, sentivo di avere in mano le redini della mia vita e volevo dimostrare chi ero, che cosa valevo. Lui non era sulla mia stessa lunghezza d’onda. E io me ne tornai a Torino per lavorare. Insomma, lo lasciai, perdendolo di vista. Oggi vorrei incontrarlo di nuovo, chiedergli scusa per l’avventatezza di quella decisione. Forse, sarebbe stato un buon matrimonio tra noi, chissà”.