La dieta di Eva Longoria: cosa mangia l’attrice

La dieta di Eva Longoria: cosa mangia l'attrice

Eva Longoria ha raggiunto la popolarità mondiale recitando nei panni di Gabrielle Solis nella serie “Desperate Housewives“.

A 45 anni la star di origini messicane appare più bella che mai, inseparabile dal figlio di due anni Santiago Enrique.

Eva ama mangiare e soprattutto cucinare, come ha svelato lei stessa.

“Cucino da 20 anni e potrei non essere una chef, ma sono davvero una brava cuoca”, ha detto a Women’s Health.

“Oggi vedi tutti che fanno il pane a lievitazione naturale o i cornetti e mi diverto davvero a sfidare me stessa”, ha aggiunto specificando che “La cucina è un grande sfogo”.

Cosa mangia Eva Longoria.

Per l’attrice la colazione è un momento cruciale. “E’ una cosa importante in Messico, più che negli Stati Uniti”, sottolinea.

Eva mangia piatti tradizionali come l’antipasto chilaquile (che comprende tortillas fritte, salsa e condimenti come fagioli e formaggio) e huevos rancheros, altro piatto tradizionale messicano.

Ma nella sua colazione possono esserci anche croissant fatti in casa e bagel sempre home made.

Con una colazione così ricca, il pranzo non arriva prima delle quattro cinque di pomeriggio.

Al massimo consuma della pasta fatta in casa o dei tacos.

La cena finisce alle 9:30 di sera e di solito si tratta di una zuppa fatta in casa.

Una delle sue ricette predilette è la Italian wedding soup, che esegue rifacendosi a una ricetta trovata sul New York Times.

Eva Longoria non è una fan dei dolci e se ci sono in casa sono destinati ai suoi familiari.

Si concede spuntini quali un po’ di olive, ma questo non esclude che ogni tanto spizzichi delle patatine fritte.

Quello che non manca nella dieta dell’attrice è un po’ di alcol.

“Questo è il modo preferito per rilassarmi alla fine della giornata”, dice.

“Se ho una scelta, preferirei bere una Stella piuttosto che mangiare un dessert”.

Potrebbero interessarti anche...