Emma Stone, abito firmato Valentino ai Golden Globe FOTO

Emma Stone, abito firmato Valentino ai Golden Globe FOTO

Emma Stone, abito firmato Valentino ai Golden Globe. ‘La La Land‘, film che la vede protagonista insieme a Ryan Gosling, si conferma essere la pellicola dell’anno. Ai Golden Globe Awards ha vinto tutto quello che poteva vincere. Sette candidature aveva e sette premi ha portato a casa: migliore film brillante, migliori attori protagonisti, Emma e Ryan, migliore sceneggiatore e miglior regista, il giovane Damien Chazelle, migliore colonna sonora e migliore canzone, City of Stars. Ha battuto ogni record: è il film che ha vinto più premi nella storia dei Golden Globes, confermando la vera e propria passione dei giornalisti dell’Hollywood Foreign Press Association per i musical, sin da quella prima edizione del 1952, quando a vincere fu Un americano a Parigi di Vincente Minnelli.

Tutto si è svolto secondo le previsioni dunque, nella serata dei premi assegnati dai giornalisti stranieri di stanza a Hollywood. Almeno nelle categorie dedicate al cinema brillante.
Le poche sorprese sono infatti arrivate dai premi riservati ai drammi. Casey Affleck, fratello del più famoso Ben, ha vinto il premio al migliore attore drammatico per la sua interpretazione in Manchester by the Sea, film che, nonostante le previsioni a suo favore, non è risultato essere il miglior film drammatico.

Il premio più importante della serata infatti è andato un po’ a sorpresa al piccolo film indipendente Moonlight,che si è rifatto in zona Cesarini di una serata no. Nonostante le sei candidature in tasca infatti, ha portato a casa solo quell’unica statuetta. I Golden Globes sono spesso imprevedibili ma hanno fama di riuscire a spianare la strada al film che vincerà l’Oscar. Se così fosse allora Moonlight potrebbe percorrere lo stesso sentiero che nel 2014 portò 12 anni schiavo alla vittoria dell’Oscar per il miglior film. Un’altra sorpresa, nella notte un po’ noiosa dei Golden Globes, è arrivata da Isabelle Huppert eletta migliore attrice drammatica con Elle, di Paul Verhoeven. Il film, in francese, ha vinto anche nella categoria miglior film in lingua straniera. Di seguito le foto di Emma Stone. FOTO ANSA.

Potrebbero interessarti anche...