Domenico Diele (Lorenzo serie Studio Uno) fidanzato? Età FOTO

Domenico Diele (Lorenzo serie Studio Uno) fidanzato? Età FOTO

ROMA – Domenico Diele (Lorenzo) è uno degli attori che recita nella serie di RaiUno Studio Uno, una miscela di musica, spettacolo, ballo e comicità in perfetto stile varietà anni 60. Domenico (età: 31 anni) è nato a Siena il 25 luglio 1985. Il grande pubblico già lo conoscono perché nel 2014 ha interpretato Luca Pastore nella serie televisiva “1992” in onda su Sky Atlantic. Della sua interpretazione nella serie Sky ha detto a Vanity Fair: “Affrontare un personaggio come il mio Luca, malato di Aids, ti fa sentire un privilegiato: quando torni alla tua vita sai di non dover sopportare una cosa del genere  e ciò ti porta ad apprezzare cose che prima nemmeno vedevi”. In un’altra intervista con Elle, Domenico Diele ha parlato del momento in cui ha capito che sarebbe voluto diventare un attore: “(…)  durante il liceo a 14, 15 anni. Poi finita la scuola mi sono trasferito subito a Roma per tentare questa strada in accordo con i miei genitori, che sono stati buoni. Mi hanno lasciato provare senza troppe pressioni”.

Per quel che riguarda la vita privata di Domenico Diele, sembra che l’attore non abbia una relazione ufficiale al momento. bisogna tuttavia sottolineare che l’ipotesi si basa sul fatto che il web non offre informazioni relative a questo aspetto della sua vita. Sappiamo che nel 2015, nel corso di un’intervista con Grazia, alla domanda: “è fidanzato?”, ha riposto: “Ho un rapporto molto tormentato con una ragazza. Il lavoro mi sta dando grandi soddisfazioni ma in amore può essere un elemento di disturbo”. Non sappiamo se la relazione sia evoluta o sia conclusa.

La fiction Studio Uno fa rivivere la magia del varietà più innovativo e memorabile della Rai che ha segnato un’intera epoca. Mentre tutta Italia sente per la prima volta ventiquatromila baci e Le mille bolle blu, tre ragazze si apprestano a cambiare il loro futuro. Giulia (Alessandra Mastronardi), Rita (Diana Del Bufalo) ed Elena (Giusy Buscemi). Si tratta di tre giovani donne con debolezze ma anche grande forza di voler entrare nel progetto che riguarda il futuro, tale era all’epoca la Rai. FOTO ANSA.

Potrebbero interessarti anche...