Categorie
celebrity

Costantino della Gherardesca: “Stavo per morire di droga”

MILANO – Costantino della Gherardesca: “Stavo per morire di droga”. Questa la confessione del conduttore alla rivista Vanity Fair. Nel corso di un’intervista, il 38enne ha dichiarato: “Una persona con problemi psichiatrici come me per forza di cose si dà alla droga. E se hai una famiglia ricca alle spalle, finisci per farti di eroina e cocaina fno alla fne dei tuoi giorni”. Il personaggio televisivo ha spiegato di aver sofferto di disturbi psichiatrici, da cui non sarebbe ancora riuscito a liberarsi: “Devo stare attentissimo a tenerli sotto controllo con farmaci, stile e ritmi di vita, un certo numero di ore di sonno”. Costantino ha ammesso di essere stato un bambino problematico e ha svelato un retroscena della sua gioventù, quando fu spedito all’estero, nel Regno Unito: “Capirono subito che ero omosessuale e mi punivano continuamente. Una volta mi fecero correre nella neve fno a “ustionarmi” le piante dei piedi”. E poi ancora: “Ero ancora un ragazzino e mi somministravano neurolettici molto forti”. A quel punto non ha saputo resistere:

“Scappavo a Parigi da amici e lì ne facevamo di cotte e di crude: droga, acidi. E ho continuato anche quando, due anni dopo, mi hanno trasferito in un altro collegio, molto di sinistra. Ci si droga per anestetizzarsi. La verità è che fai casini terribili”.

Il conduttore ha tuttavia affermato di essere riuscito ad avere la meglio, tirandosi fuori da questa difficilissima situazione, laureandosi e iniziando a lavorare. Dopo il successo di Pechino Express, della Gherardesca torna in tv con un nuovo programma per aspiranti parrucchieri di cui è anche autore, “Hair – Sfda all’ultimo taglio”, dal 29 marzo su Real Time, un format della Bbc, che ha tutti gli ingredienti per diventare un grande successo.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.