Charlotte Casiraghi, nozze nel segno del…cinema

charlotte-casiraghi-dimitri-rassam-matrimonio

Il grande giorno è ormai alle porte. Il prossimo 1° giugno 2019 Charlotte Casiraghi e Dimitri Rassam si sposeranno. A lanciare la notizia è stata la rivista spagnola Hola!, sempre molto attenta a seguire le vicende sentimentali della monegasca così come della sua famiglia.

I futuri sposi diranno il fatidico sì con una doppia cerimonia, una civile, a Palazzo Grimaldi a Monaco, e quella religiosa, probabilmente a Saint-Rèmy-de-Provence, durante la quale ci sarà anche l’occasione di battezzare il piccolo Balthazar. Si era parlato nei mesi scorsi anche di una festa a Pantelleria, in Sicilia, dove la madre dello sposo, Carole Bouquet, ha una tenuta. Questo non esclude che si faccia comunque nelle prossime settimane.

Secondo quanto riferito dal settimanale italiano Oggi, la coppia avrebbe affidato la sua lista di nozze alla boutique monegasca Czarina. Tra i pezzi scelti spiccano una secretary China style datato 1880 da 140.000€, un servizio da tavola in porcellana per dodici persone della serie Tobacco Leaf da oltre 29.000€, un calamaio in argento degli inizi del ‘900 a 4.000€ e anche una scatola portasigari da 2300€ con il volto di Che Guevara sul coperchio.

Quel che è certo è che le nozze di Charlotte Casiraghi e Dimitri Rassam saranno all’insegna del cinema. Lei è la nipote di Grace Kelly, diva del cinema americano, morta nel 1982. Lui è figlio di Jean-Pierre Rassam, produttore cinematografico francese degli anni ’70 , scomparso nel 1985. La madre Carole, anche lei è attrice. Non solo Dimitri ha seguito le orme del padre, diventando lui stesso produttore cinematografico, ma anche Charlotte ha deciso di diventare co-produttore del film Notre-Dame du Nil (Nostra Signora del Nilo), un adattamento del libro di Scholastique Mukasonga. La regia è dello scrittore e regista afgano Atiq Rahimi.  C’è poi l’ex compagno della futura sposa, Gad Elmaleh, anche lui attore. Insieme hanno avuto un figlio, Raphael, nato a Monaco il 17 dicembre 2013.

Potrebbero interessarti anche...