Categorie
celebrity

Charlotte Casiraghi, lutto per la monegasca: morto lo zio LEGGI

COMO – Charlotte Casiraghi, lutto per la monegasca: è morto lo zio Daniele Casiraghi, 60 anni, fratello maggiore di Stefano, il marito della principessa di Monaco, che perse la vita nel 1990 in un tragico incidente motonautico. I funerali si sono svolti lo scorso 12 dicembre a Fino Mornasco, alla presenza di Carolina di Monaco e dei figli Andrea e Pierre. Daniele Casiraghi curava gli affari dell’azienda di famiglia, nel Milanese, e risiedeva ancora nella villa dei Casiraghi, villa Cicogna, assieme alla madre Fernanda, di 92 anni.

Charlotte Casiraghi, 30 anni, è una delle donne più eleganti del pianeta. Nel 2006 è stata inserita da Vanity Fair nella lista internazionale delle donne più eleganti. Nel 2008 è stata classificata al 5º posto dalla rivista Forbes nella graduatoria dei “20 Hottest Young Royals” (“I 20 eredi reali più appetibili”), prima dei non appartenenti alla famiglia reale inglese. E’ mamma di Raphael, figlio nato dalla relazione con l’attore comico Gad Elmaleh. Dopo l’addio tra i due, la nipote della “divina” Grace Kelly ha avuto una storia con il regista italiano Lamberto Sanfelice. Per lui si è anche trasferita a Roma, salvo poi fare ritorno in Francia dopo qualche mese. La coppia non ha mai ufficializzato né l’inizio della loro storia, né la fine. Sappiamo quanto Charlotte sia infatti riservata per quel che riguarda la sua vita privata. Eppure, i paparazzi non le danno tregua. Nel corso di un’intervista con Vanity Fair si è lamentata di questa ossessione mediatica nei suoi confronti:

“Quello che per me è un problema, è che posso essere osservata in ogni momento, scrutata nella mia vita intima. Mi sento colpita nella mia libertà“, specifica. “Oggi viviamo in una società di oscenità, della messa in scena di noi stessi, ma non si può vivere nella trasparenza in modo permanente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.