“Bobbi Kristina Brown ha aperto gli occhi”, la zia: “Sta meglio”

ATLANTA – “Ha aperto gli occhi, sta meglio”. Le parole della zia di Bobbi Kristina Brown accendono la speranza di rivedere la figlia di Whitney Houston. La giovane, 21 anni, era stata trovata priva di conoscenza nella vasca da bagno di casa, un destino simile a quello della madre.

In due settimane è stato scritto che fosse gravissima, addirittura in fin di vita, in coma irreversibile. Ma ora l’intervista della zia a Us Weekly fa sperare. Bobbi Kristina è da due settimane all’ospedale di Atlanta. E’ stato indagato il fidanzato, Nick Gordon: sul corpo della ragazza alcune ferite hanno fatto sospettare che fosse vittima di violenze e percosse.

Potrebbero interessarti anche...