Beyoncè: “Sessualità? Uomini liberi, donne no. E’ pazzesco”

LOS ANGELES – Beyoncè dà voce alla sua coscienza femminista e lo fa con ‘intervista a all’americano Out Magazine. La cantante posa per alcune foto patinate come Marilyn Monroe e parla dei diritti di uomini e donne.

“Quello che noto è che c’è un doppio binario riguardo alla sessualità. – spiega – Gli uomini sono liberi e le donne no. Questo è pazzesco. Si può essere una donna d’affari, una madre, un’artista, una femminista ed essere allo stesso tempo sensuale. Sono cose che non si escludono a vicenda”.

“Le vecchie lezioni di sottomissioni e fragilità hanno fatto molte vittime e le donne in particolar modo ne hanno risentito. – continua la star del pop – Viviamo in una società dominata dagli uomini e non ci sono dubbi. La lotta femminista ha dato un contributo alla lotta per la parità ma credo che i diritti umani e l’uguaglianza non siano da circoscrivere solo nella dimensione della donna e dell’uomo. Sono sempre felice se le mie parole in qualche modo possono ispirare o aiutare qualcuno che si sente in ‘minoranza’. Siamo tutti uguali e vogliamo le stesse cose: il diritto di essere felici, di essere solo chi vogliamo essere e amare chi vogliamo amare”.

Potrebbero interessarti anche...