celebrity

Beyoncé: “Ho lottato con l’insonnia più della metà della mia vita”

Beyoncé: "Ho lottato con l'insonnia più della metà della mia vita"

Beyoncé ha dichiarato di aver lottato contro l’insonnia per più di metà della sua vita.

La cantante, 40 anni il prossimo settembre, lo ha rivelato nel corso di un’intervista con Harper’s Bazaar.

“Penso che, come molte donne, ho sentito la pressione di essere la spina dorsale della mia famiglia e della mia azienda”, ha detto la performer.

“Non mi sono resa conto di quanto ciò incida sul mio benessere mentale e fisico. Non mi sono sempre fatto una priorità”.

Poi la confessione sui disturbi del sonno: “Personalmente ho lottato con l’insonnia a causa dei tour per più della metà della mia vita“.

“Anni di usura sui miei muscoli per aver ballato con i tacchi. Lo stress sui miei capelli e sulla mia pelle, dagli spray e dalle tinture al calore di un ferro arricciacapelli e al trucco pesante mentre sudo sul palco”.

“Ho raccolto molti segreti e tecniche nel corso degli anni per apparire al meglio in ogni spettacolo. Ma so che per dare il meglio di me, devo prendermi cura di me stessa e ascoltare il mio corpo”.

Beyoncé e il suo rapporto con le diete.

“In passato, ho passato troppo tempo a seguire diete, con l’idea sbagliata che la cura di sé significasse fare esercizio ed essere eccessivamente consapevole del mio corpo“, ha specificato l’artista, aggiungendo:

“La mia salute, il modo in cui mi sento quando mi sveglio al mattino, la mia tranquillità, il numero di volte in cui sorrido, ciò che nutro la mia mente e il mio corpo: queste sono le cose su cui mi sono concentrato”.

La salute mentale è anche cura di sé. Sto imparando a rompere il ciclo della cattiva salute e dell’abbandono, concentrando la mia energia sul mio corpo e prendendo nota dei segni sottili che mi dà”.

“Il tuo corpo ti dice tutto quello che devi sapere, ma ho dovuto imparare ad ascoltare. È un processo per cambiare le abitudini e guardare oltre il sacchetto di patatine e il caos ovunque!”.