Bella Hadid esagerata: tuta aderente al Met Gala FOTO

NEW YORK – Bella Hadid esagerata: tuta aderente al Met Gala FOTO. Se qualcuno avesse mai avuto perplessità sulla perfezione del fisico di Bella Hadid, il Met Gala 2017 è stata l’occasione per fugare ogni dubbio: la super modella si è mostrata all’evento dell’anno con una mise  firmata Alexander Wang che ha letteralmente catalizzato l’attenzione dei fotografi: una tutina aderente effetto seconda pelle color grigio brillante con uno scollo vertiginoso sulla schiena che ha mandato in tilt il pubblico. Bella Hadid era bellissima e super glamour e la tuta ha messo in risalto il suo fisico slanciato e tonico.

Dopotutto non è un caso se Bella Hadid è una delle modelle del momento, contesa dai più famosi e importanti stilisti di tutto il mondo. Classe ’96, Bella ha 21 anni ma ha già sfilato per le maison più influenti del pianeta. Dal 2015, nelle varie settimane della moda, ha sfilato per numerosi marchi quali Tommy Hilfiger, Moschino, Balmain, Marc Jacobs, Burberry, Bottega Veneta, Chanel e, ovviamente, per il noto marchio di lingerie Victoria’s Secret. Nel corso della sua carriera è apparsa sulla copertina di molte riviste di moda come Harper’s Bazaar, Elle, Allure, Galmour e W.

Quest’anno il Metropolitan Museum di New York ha deciso di dedicare a Rei Kawakubo, la fondatrice della griffe giapponese Comme des Garcons, la mostra dell’anno del suo Costume Institute. Con “Art of the In-Between”, Kawakubo diventera’ la seconda stilista vivente, dopo Yves Saint Laurent nel 1983, a cui il museo sulla Quinta Strada abbia mai dedicato una retrospettiva. Ma Kawakubo e’ anche un’artista d’avanguardia, creatrice del Dover Street Market, una boutique concettuale con quattro sedi, Londra, NY, Tokyo, Singapore, Pechino. Sono inoltre rare a NY le retrospettive dedicate agli stilisti ancora in vita e quando accade, come con Giorgio Armani al Guggenheim nel 2000, ci sono polemiche per la commistione fra arte e commercio. Sponsor della mostra Apple, Conde’ Nast, H&M e la Valentino. La mostra sarà aperta dal 4 maggio al 4 settembre.

Potrebbero interessarti anche...