Beatrice Borromeo piange la morte del nonno: Umberto Marzotto

beatrice_borromeo_morto_nonno

LUGANO – Beatrice Borromeo piange la morte del nonno, Umberto Marzotto. L’ex marito di Marta Marzotto si è spento a 92 anni lo scorso 28 dicembre. Oggi si sono tenuti i funerali a Valdagano (Vicenza). Umberto era uno dei rappresentanti della grande famiglia vicentina del tessile. Terzo figlio del conte Gaetano junior e fratello di Pietro, l’uomo che guidò l’ascesa mondiale dell’azienda, scomparso nell’aprile scorso, Umberto Marzotto soffriva da tempo di una patologia degenerativa. Era l’ex marito di Marta, nonché padre di Matteo Marzotto.

Nell’estate del 2016 anche la scomparsa di Marta Marzotto, morta all’età di 85 anni. Icona dello stile italiano la Marzotto, nata Vacondio, era nata a Reggio Emilia nel 1931. Stilista ed ex modella, ha lasciato un segno profondo nella vita culturale del Paese. L’annuncio della morte, avvenuta a Milano, era stato dato in un tweet proprio dalla nipote Beatrice Borromeo: “Ciao nonita mia”, scriveva, postando anche la foto di una giovane Marta, morta dopo una breve malattia vissuta nella massima riservatezza circondata dall’affetto di tutti i suoi figli e nipoti. “Abbiamo raccolto il suo insegnamento – hanno detto i figli – è stata una madre e una nonna molto affettuosa”. Dal matrimonio con Marzotto nascono Paola, Annalisa (nata nel 1957 e scomparsa nel 1989 per fibrosi cistica) Vittorio, Diamante e Matteo.

Potrebbero interessarti anche...