Categorie
celebrity

Attentato Manchester, Selena Gomez: “Mie preghiere per le vittime”

NEW YORK – Anche Selena Gomez ha espresso il suo cordoglio per le vittime dell’attentato di Manchester. Una strage di adolescenti quella di lunedì sera, in quella che è la più grande arena al coperto d’Europa gremita di teenager per il concerto di Ariana Grande. Quel che è certo è che si tratta di una strage di giovanissimi. Il numero dei morti, 22 finora, è destinato a salire. “I miei pensieri e le mie preghiere vanno a tutti quelli che sono stati colpiti a Manchester”, ha scritto la popstar texana sulla sua pagina Twitter, così come hanno fatte altre sue colleghe come Katy Perry o Demi Lovato e Miley Cyrus. Tutte queste star sono vicine alle famiglie di chi è rimasto coinvolto nella tragedia. “Distrutta. Dal profondo del mio cuore, sono così tanto dispiaciuta. Non ho parole”: ha scritto invece la pop star Ariana Grande su Twitter, dopo l’attentato.

Ariana Grande è una cantante nata a Boca Raton in Florida il 26 giugno 1993. Sin da piccola la ragazza si appassiona al canto, alla recitazione, all’intrattenimento e al ballo. A soli quattro anni viene chiamata dalla Nickelodeon per un ruolo nello show All That. Ha otto anni quando, recitando con una compagnia teatrale di bambini, ottiene il suo primo ruolo principale in Annie e sotto l’influenza di Gloria Estefan inizia a dilettarsi nel canto. Quando era bambina aveva già le idee chiare: sarebbe diventata una star. “Sono pronta. E’ una vita che lo sono”, così rispondeva alla madre quando quest’ultima cercava di metterla in guardia dalle possibili delusioni del mondo dello spettacolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.