Categorie
celebrity

Amal Alamuddin, marito George Clooney confessa: “Ogni tre ore…

COMO – George Clooney papà modello. Secondo quanto riportato dal Daily Mail, l’attore ha confessato che per aiutare la moglie Amal Alamuddin alle prese con i loro gemelli, Ella e Alexander, si alza ogni tre ore durante la notte. Insomma, quando la neo mamma si sveglia per allattare i suoi piccoli, lui è sempre al suo fianco pronto a darle aiuto, così come farebbe un qualsiasi papà se non fosse che lui è un divo hollywoodiano. In pochi erano pronti a scommettere sul fatto che lo scapolo d’oro di Hollywood potesse mettere su famiglia, ma si sbagliavano tutti. Con Amal George Clooney ha dato una vera svolta alla sua vita sentimentale.

Gorge Clooney e Amal Alamuddin sono convolati a nozze a Venezia il 27 settembre 2014. Il matrimonio è stato officiato in lingua inglese dall’ex-sindaco di Roma e amico di Clooney, Walter Veltroni. Amal è nata il 3 febbraio 1978 (età 38) a Beirut, in Libano. Lei ha studiato Giurisprudenza al St. Hugh’s College, di Oxford. E’ diventata una barrister di successo.Ho trovato l’amore della mia vita a 52 anni e non potrei essere più felice», ha raccontato l’attore intervistato dal magazine Esquire. George Clooney ha deciso di chiedere la mano di Amal nel 2014. Per fare ciò, ha pianificato una romantica serata.

“Cucinai un piatto di pasta, e comprai dello champagne. Dopo cena, le chiesi di andare a prendere un accendino per accendere una candela, così tirai fuori l’anello. Mi inginocchiai, con le canzoni di Rosemary in sottofondo. C’era una strofa che diceva: ‘Perché non dovrei? Perché non dovrei cogliere l’occasione di questa storia? Perché non dovrei conoscere quest’amore?’. Lei prese l’anello e iniziò a dire ‘O mio dio’. Passammo venti minuti così: io in ginocchio, lei incredula. Poi, finalmente, disse di sì”.