Jamie Dornan

50 sfumature di grigio, Jamie Dornan ha nascosto parti intime in un sacchettino

11 Febbraio 2015 - di Silvia

ROMA – 50 sfumature di grigio, Jamie Dornan, protagonista del film, durante le scene di sesso ha nascosto le sue parti basse in un sacchettino color carne. A riverlare questo dettaglio curioso è il sito della rivista Cosmopolitan che scrive: “Jamie Dornan, protagonista di Cinquanta sfumature di grigio, ha sempre dimostrato di essere un tipo molto diretto, quindi non si è fatto nemmeno tanti problemi nel confessare di avere usato, per le scene di sesso, un sacchettino. Per che cosa? Ma naturalmente per nascondere le sue parti basse!”. Insomma per mettere a riparo i “gioielli di famiglia” l’attore ha optato per questo sistema, probabilmente utilizzato anche in altri set simili. “La tua dignità è intatta quando tutto è nascosto in un sacchetto color carne” ha dichiarato nel corso di un’intervista.

Per interpretare il personaggio del miliardario Christian Grey, l’attore ha ammesso di essersi avventurato in “prigioni sadomaso”. “Sono andato lì, mi hanno offerto una birra, e hanno fatto, quello che stavano facendo. Ho visto una persona dominante in azione con due sottomesse”, ha spiegato Dornan nel corso di un’intervista con la rivista Elle. Jamie ha descritto la visita come “un pomeriggio interessante”, tra bondage e risate. Ha tuttavia confessato di non essersi sentito al top quando è tornato a casa, dove lo aspettava sua moglie Amelia Warner e la figlia di un anno.

“Dopo tutto ciò tornare a casa con mia moglie e mia figlia appena nata … Mi sono dovuto fare una lunga doccia prima di poter toccare una delle due”, specifica.

Il film arriverà nei cinema italiani il 12 febbraio 2015.