Come lavare correttamente i vari tipi di tende

ROMA – Quando arriviamo nel periodo autunnale e invernale le tende, specialmente quelle del salone e della cucina, son piene di polvere, e non possiamo lavarle spesso per via del tempo. Quindi vengono lavate nel periodo primaverile ed estivo. Ecco come lavare i vari tipi di tende.

Per lavare le tende sintetiche meglio procurarsi una bacinella grande con dell’acqua tiepida, versarci del sapone e lasciare in posa per almeno un’ora. Trascorso questo tempo risciacquare e stenderle senza strizzarle.

Per quanto riguarda le tende di cotone meglio lavarle in lavatrice a una temperatura di 50-60 gradi e versare il detersivo per la lavatrice con un po’ di candeggina, ed infine l’ammorbidente.

Per le tende di lana e di lino prendere una bacinella e versarci dentro dell’acqua tiepida e del detersivo delicato tipo quello per la lana e lasciarle in posa per almeno mezz’ora. Trascorso questo tempo risciacquare e stenderle senza strizzare. Quando le tende saranno asciutte appenderle in fretta altrimenti rischiano di stropicciarsi.

Potrebbero interessarti anche...