Kate Upton: “Amo il mio corpo, e le mie curve sono naturali”

New York – Kate Upton ci tiene a far sapere al mondo che le sue curve sono come la natura le ha fatte e che ama il suo corpo. La modella statunitense che compirà 21 anni a giugno, da musa in bikini per Sports Illustrated è stata portata nel pantheon del fashion system grazie a Vogue Usa, che le ha dedicato la copertina del prossimo numero.

E dalle pagine della “bibbia della moda” si dice orgogliosa del fatto che il suo fisico voluttuoso ispiri le donne a senirsi a loro agio con se stesse. “Le cose che loro rifiutano – ha risposto ai critici che la tacciano come troppo curvacea – sono quelle che io non posso cambiare. Non posso cambiare la mia taglia di reggiseno. Sono naturali! Posso fare esercizio e rimanere in salute e motivata, ma ci sono cose che non posso cambiare. Semplicemente vivo la mia vita. Amo il mio corpo. È quello che Dio mi ha donato. Mi sento sicura di me, e se questo ispira altre donne a sentirsi sicure dei loro corpi, fantastico”.

Kate, che di recente ha avuto una storia con il rapper P. Diddy, ha anche difeso i servizi fotografici che ha fatto per Sports Illustrated e afferma di aver lavorato duro per comparire nelle pagine del periodico statunitense, uno dei punti di riferimento dell’editoria sportiva. “Ho sempre avuto obiettivi di carriera. E ho un trovato un percorso da seguire per ottenere quegli obiettivi, e si significava chiamare la miglior agenzia di modelle del mondo”.

Potrebbero interessarti anche...