Categorie
attualità

Usa, capita in cella con l’uomo che cercò di ucciderlo e scoppia la rissa

NEW YORK (STATI UNITI) – Eric Bennett, 27 anni, era finito in carcere con l’accusa di tentato omicidio di Shawn Melvin, 39 anni. Cosi quando i due si sono rincontrati nella stessa cella di un carcere della North Carolina la settimana scorsa, è scoppiata una rissa che le guardie hanno faticato a sedare.

Melvin scampò al tentato omicidio lo scorso anno e Bennett venne condannato a scontare una pena a febbraio 2013. Ma le porte della prigione si sono aperte anche per Melvin dopo che i giudici lo hanno ritenuto colpevole di essersi presentato in tribunale e non aver effettuato pagamenti per il mantenimento dei figli.

“Al signor Melvin è stato chiesto se c’era qualcuno con cui non volesse condividere la cella ed ha risposto no,” ha detto il portavoce dello sceriffo della contea di Bladen, Rodney Hester. Le forze dell’ordine hanno inoltre aggiunto che erano all’oscuro dei problemi tra i detenuti. Dopo la rissa, Melvin è stato portato in ospedale per curare le ferite riportare nella scazzottata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.