attualità

Tetiana Chornovil, reporter anti-Yanukovich, pestata a Natale vicino Kiev

Tetiana Chornovil

KIEV – Tetiana Chornovol, una giornalista ucraina, è stata massacrata di botte da almeno tre uomini il giorno di Natale. La Chornovol, considerata una ‘reporter scomoda’ per le sue inchieste, ha riportato fratture al naso e al volto e lividi su più parti del corpo nell’imboscata avvenuta poco fuori Kiev.

Secondo diverse fonti di informazione, la giornalista è stata attaccata da tre uomini, di cui due sono stati identificati e arrestati. Ci sarebbe anche un video che incastrerebbe gli aggressori della giornalista 34enne. La Chornovol, in un’intervista dopo l’aggressione, ha detto di avere “una lunga lista di nemici” e di avere “molte persone alle calcagna.”

L’ultimo suo articolo è stato un pezzo che illustrava le ricchezze del ministro degli interni ucraino Vitaly Zakharchenko e di altri politici illustri dell’Ucraina.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.