Categorie
attualità

Sean Young: dai fasti di “Blade Runner” all’arresto della notte degli Oscar

LOS ANGELES – Dai fasti di Blade Runner, dove con la sua bellezza rubava la scena a Harrison Ford, ai problemi di alcolismo, fino alla vergogna di essere arrestata per aver reagito violentemente agli addetti della sicurezza del Ballo del Governatore, l’evento mondano ufficiale che conclude la Notte degli Oscar. La declinante parabola di Sean Young, oggi 52enne, viene raccontata implacabilmente dai media Usa specializzati in gossip.

L’attrice, secondo le ricostruzioni, era in abito da sera davanti all’ingresso del Ballo, posando per i fotografi accanto a star come Angelina Jolie e Brad Pitt, quando un addetto alla sicurezza ha notato che la Young era sprovvista dell’invito per l’evento. Allontanata, l’attrice poco dopo ha fatto ritorno davanti all’ingresso. Al nuovo invito ad allontanarsi, la Young avrebbe reagito violentemente, schiaffeggiando uno degli addetti alla sicurezza.

All’arrivo della polizia, l’attrice e’ stata arrestata e condotta alla stazione di polizia di Hollywood, per poi essere rilasciata su cauzione. La Young, ricordano i media Usa, ha da tempo problemi di alcol e non e’ nuova a episodi di intemperanza in pubblico. Lo scorso anno è comparsa nel reality show “Celebrity Rehab with Dr. Drew”, dove si raccontano le vicende di personaggi famosi in un centro di riabilitazione.

Fonte: Adnkronos

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.