Professore condannato a 30 giorni per stupro, ragazza 14enne si suicida

Cherice_Morales

BILLINGS (STATI UNITI) – Una ragazza di 14 anni si è suicidata dopo che il professore che l’aveva stuprata a scuola è stato condannato a soli 30 giorni di prigione. Cherice Morales venne violentata dal suo professore Stacey Dean Rambold nel 2008 il quale venne inizialmente condannato a 20 anni di prigione.

Il giudice che presiedeva la giuria però ha deciso di abolire la condanna e fargli scontare solo 31 giorni di reclusione perché la ragazza sembrava più grande della sua età biologica. Cherice si è suicidata nel 2010 a 17 anni. A detta della madre il motivo principale era proprio l’abuso che ha subito che ha portato la figlia a togliersi la vita.

Secondo il NY Daily News, il giudice ha deciso per una pena molta ridotta rispetta ai 20 anni che aveva chiesto l’accusa perché Cherice dimostrava più di 14 anni. Il processo è andato per le lunghe per via del suicidio della ragazza.

Potrebbero interessarti anche...