Paolo Villaggio come Elsa Fornero: “Italia Paese di merda, colpa dei giovani”

ROMA – Paolo Villaggio, smessi i panni di Fantozzi, imita Elsa Fornero, almeno nelle esternazioni, e dice: “L‘Italia è un Paese di merda e la colpa è dei giovani”.

Un’affermazione che arriva il giorno dopo le parole di Elsa Fornero che ha attaccato nuovamente i giovani definendoli “choosy”, ovvero schizzinosi.

Paolo Villaggio si unisce al coro e dice: “Voi giovani avete il vizio di dire che siete infelici, di credervi delle vittime, di incolpare la nostra generazione o i politici. Dopo la guerra, in quindici anni l’Italia è diventata la quarta potenza economica mondiale. Oggi sta franando tutto, è colpa vostra. Sto iniziando a credere che siamo più felici noi vecchi che voi giovani. (…) L’Italia è un Paese di merda. Uno deve per forza soffrire come un cane, Monicelli si è buttato giù, ha avuto un grande coraggio, da ammirare”. (Foto LaPresse)

Potrebbero interessarti anche...