Categorie
attualità

Messico, bambina di 2 anni ha due padri, la scuola la espelle

CITTÀ DEL MESSICO (MESSICO) – Una bambina rea di avere due padri è stata espulsa da scuola. E’ successo a una scuola privata di Monterrey, in Messico, dove la bambina di 2 anni è stata estromessa dall’istituto una volta che il responsabile è venuto a sapere che Alex, il padre biologico, era sposato con un uomo.

Il sito americano 14news.com riporta che la coppia di genitori si è sposata a Città del Messico dove i matrimoni gay sono legalmente riconosciuti. Alla Hills Institute però ai genitori era stato chiesto di tenere nascosto i loro orientamenti sessuali se volevano iscrivere la figlia.

“Mi hanno chiesto di rinunciare a tutti i miei diritti da genitore,” ha detto Alex. “Non avrei potuto partecipare a eventi e feste organizzati dalla scuola.” La coppia ha trovato le condizioni dettate dalla Hills Institute inaccettabili e un paio di giorni dopo la figlia di Alex è stata espulsa.

“Hanno chiuso a chiave la porta appena ci hanno visto arrivare a scuola e dopo 10 minuti di attesa un dipendente è arrivato per informarci che nostra figlia era stata espulsa dalla scuola,” ha detto Pepe, l’altro padre della piccola. I due genitori gay hanno fatto un esposto al ministero dell’istruzione messicano per l’accaduto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.