Maria Baibakova, figlia magnate russo: “Mai mangiare insieme alla servitù”

Maria Baibakova, figlia magnate russo: "Mai mangiare insieme alla servitù"

NEW YORK – “Mai mangiare insieme alla servitù, trattarli alla pari, fare loro confidenze”: questi sono alcuni dei consigli su come trattare i domestici, elargiti da Maria Baibakova, figlia dell’oligarca russo Oleg Baibakov. Le “perle di saggezza” di stampo marcatamente classista sono contenute in un articolo pubblicato sulla versione russa di “Tatler“, rivista destinata alla lettura di chi appartiene ai piani alti della società.

Bisogna evitare errori come “diventare amici con qualcuno dello staff e iniziare a trattarlo come un membro della famiglia“. E poi ancora: non arrabbiarsi o fare scenate di fronte a loro: “bisognerebbe esprimere forti emozioni solo con quelli uguali a noi“. Evitare di confidarsi con la domestica, perché “dopo aver ricevuto simili informazioni, comincia a sentirsi parte del vostro mondo, non del suo. E nel vostro mondo spolverare e pulire tappeti è inconcepibile”, spiega la Baibakova, secondo quanto riportato dall’Agi.

Come prevedibile, le parole della donna hanno scatenato un’ondata di polemiche, tanto in Russia, quanto fuori dal Paese. Per il quotidiano russo “Moskovsky Komsomolets”:

“non ci sono dubbi che la società russa non è più divisa in lavoratori, contadini e intellettuali come 30 anni fa”, ma “in capi e domestici”.

Da parte sua, la 28enne ha cercato di giustificarsi scrivendo sulla sua pagina Facebook che l’articolo sarebbe stato “fortemente modificato”. Ma Ksenia Solovyova, direttrice della rivista, smentisce questa versione: prima della pubblicazione definitiva, il pezzo è stato ricontrollato dalla stessa figlia dell’oligarca. Dunque, nessun travisamento delle sue parole.

Potrebbero interessarti anche...