Categorie
attualità

Fuggito dal manicomio lo stalker di Madonna

LOS ANGELES – Un uomo, condannato per stalking nei confronti di Madonna, è fuggito da un ospedale psichiatrico. È accaduto il 3 febbraio scorso.

Secondo quanto riferisce la “CNN”, Robert Dewey Hoskins, 54 anni, era stato condannato a 10 anni di carcere. Scontata la pena era stato rinchiuso al Metropolitan State Hospital nella periferia di Los Angeles.

“Hoskins può essere molto violento se non prende le sue medicine”, ha riferito la polizia di Los Angeles in un comunicato.

Il 54enne ha inseguito Madonna per tutta la California nei primi anni ’90. Una volta la minacciò di tagliarle la gola ‘da orecchio a orecchio’ se lei non lo avesse sposato. Fu arrestato nel 1995 e l’anno successivo durante il processo, la cantante testimoniò che Hoskins più volte aveva scavalcato la recinzione della sua casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.