ambiente

Presidente turco Erdogan: “Le donne non sono uguali agli uomini”

Presidente turco Erdogan: "Le donne non sono uguali agli uomini"

ISTANBUL – “Le donne non sono uguali agli uomini”: ad affermarlo è il presidente turco Recep Tayyip Erdogan durante un meeting a Istanbul, secondo quanto riportato dalla BBC. Per Erdogan le rappresentanti del gentil sesso non possono essere trattate nello stesso modo degli uomini: “Non puoi mettere una donna nella stessa posizione di un uomo”, ha affermato, scagliandosi inoltre contro le femministe, colpevoli secondo lui di essere sfavorevoli alla maternità.

In passato Erdogan ha già esortato le donne ad avere almeno tre figli, scagliandosi contro l’aborto e la nascita con parto cesareo.

“Nel posto di lavoro, non si può trattare un uomo e una donna incinta nello stesso modo”, ha detto Erdogan, secondo l’agenzia di stampa Anatolia.

Le donne non possono fare tutto il lavoro fatto dagli uomini, ha aggiunto, perché è contro la loro “natura delicata”.

“La nostra religione ha molto a che fare con la maternità” ha detto. “Le femministe non capiscono questo, e rigettano la maternità.”

Per il presidente turco, le donne hanno più bisogno di “uguale rispetto” che “uguaglianza sociale”.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.