Embrace+, lo “smart bracelet” al polso che dice chi ti ha chiamato (video)

ROMA – Il telefonino squilla ma voi non fate in tempo a prenderlo. Da oggi non dovete più fermarvi per capire chi vi ha chiamato: a dirvelo sarà infatti un braccialetto che avete al polso.

All’istante sarà possibile capire chi ha chiamato,  le mail e gli sms in arrivo e i messaggi postati su Twitter o Facebook. In base al colore che si accenderà, sarà inoltre possibile identificare la persona che si sta mettendo in comunicazione con voi.

Il sistema che è in grado di fare tutto questo è l’Embrace+, oggetto che a prima vista sembra un braccialetto come tanti altri. In realtà,   questo tubo fluorescente resistente all’acqua e unisex, contiene al suo interno una fibra ottica che, interagendo con il vostro smartphone (iPhone o Android) attraverso un’applicazione (gratis sia su AppStore sia su Google Play) e una normale connessione Bluetooth, lo trasforma in uno “smart bracelet”, che si illumina con un colore diverso a seconda della notifica in arrivo – sms, mail, batteria scarica, post su Facebook, Instagram, Twitter, Tumblr, LinkedIn e Skype, sveglia, calendario e assenza di segnale, in arrivo anche Ruzzle e WhatsApp) o della persona che vi sta chiamando.

Ideato da due amici di Seattle, l’Embrace+ è disponibile in tre varianti (Topaz, Beryl e Opal), ha un’autonomia di 10 giorni (basata su una media di 100 notifiche giornaliere) e si ricarica in soli 10 minuti tramite cavo o normale adattatore con porta USB.

Per commercializzarlo, i due amici di Seattle hanno lanciato una raccolta fondi su Kickstarter, Facebook e Twitter per arrivare a raccogliere 220mila dollari entro il 23 marzo.

Se tutto andrà bene (al momento i due hanno raccolto 51mila dollari), l’Embrace+ verrà messo in vendita a circa 39 dollari e dovrebbe essere messo in vendita a partire dal prossimo giugno.

Potrebbero interessarti anche...