Lilly Wachowski, primo tappeto rosso da “sorella” per regista Matrix

Pubblicato il 5 aprile 2016 08.30 | Ultimo aggiornamento: 4 aprile 2016 17.33

Tags: , ,

 

L OS ANGELES – Da fratelli a sorelle in poche settimane. Questo il destino dei fratelli/sorelle Wachowski, i registi della saga di Matrix. Dopo l’annuncio di quattro anni fa in cui Andy si è mostrata come Lana, ora anche il fratello Larry ha deciso di diventare donna cambiando nome in Lilly. La sera di domenica 3 aprile, Lilly è apparsa in pubblico a Los Angeles nel suo primo tappeto rosso come donna.

L’occasione è stata la premiazione dei Glaad, i riconoscimenti assegnati dalla comunità LGBT al mondo dello spettacolo. Tra gli artisti che sono stati premiati, oltre a Lilly Wachowsky per la serie Sense8 girato con la sorella Lana, anche la cantante Demi Lovato e Caitlyn Jenner, personaggio televisivo ed ex atleta olimpionico. La cantante ha raccontato di suo nonno che aveva trovato il coraggio di fare coming outnegli anni Sessanta.

I due fratelli erano insomma Andy e Larry, ora sono Lana e Lilly. Quattro anni fa Andy Wachowsky aveva abbandonato il suo nome di battesimo adottando quello di Lana rivelando così di essere transgender. Ora a farlo è anche il suo partner creativo e fratello Larry il quale cambia anch’esso il nome prendendo quello di Lilly.

Lilly ha reso noto il suo stato di donna transgender solo alla fine perché costretta. E lo ha fatto con una lettera, ‘Cambio di sesso shock – I fratelli Wachowski sono sorelle’, dopo che il Daily Mail gli aveva in qualche modo anticipato che stava per pubblicare la notizia. ”Sapevo che a un certo punto avrei dovuto fare outing – si legge nelle lettera di Lilly -. Quando sei una persona transgender libera è piuttosto difficile non farlo sapere. Volevo però solo un po’ più di tempo per riordinarmi le idee e sentirmi più a mio agio nel fare questa cosa. Ma a quanto pare non sono stata io a deciderlo”.

Immagine 1 di 4
  • Lilly Wachowski, primo tappeto rosso da sorella per regista Matrix2
  • Lana Wachowski e Andy Wachowski

Immagine 1 di 4