Sesso, 5 cose che vorremmo fare ma che poi non facciamo

Pubblicato il 12 gennaio 2016 13.26 | Ultimo aggiornamento: 12 gennaio 2016 13.26

Tags:

 

R OMA – Spesso nella vita di coppia col passare del tempo il sesso comincia a diventare magari troppo monotono per entrambi, anche se nessuno dei due lo fa presente. Entrambi infatti vorrebbero provare qualcosa di nuovo al letto, ma un po’ per timidezza, un po’ per la paura della risposta che potrebbe ricevere, il tutto rimane un tabù, una fantasia personale. Ma quali sono quelle cose che tutti almeno una volta vorremmo provare durante un rapporto sessuale e che invece non facciamo? Eccone cinque.

Usare gadget, o toys, per l’occasione. Siano essi appositamente studiati o frutto di una improvvisazione. Pare che utilizzando alcuni strumenti di piacere, il piacere stesso possa essere poi particolarmente indimenticabile.

Dominare o essere dominati. Ovvero uno dei due decide cosa si fa e si fa quello e basta. Difficile che si faccia per una ragione. Comunque da provare, quando ci si sente particolarmente buoni. Ah, signore, sappiate che all’uomo fa impazzire anche solo l’idea che siate voi a prendere l’iniziativa…

Essere esibizionisti. Lo avete mai fatto in piedi in finestra o sul balcone, così che qualcuno vi possa vedere? Probabilmente no. Se avete un balcone, provate. Una finestra la avete di sicuro…Il rischio che qualcuno vi veda aumenta il piacere.

Ricominciare subito dopo che avete concluso. Anche se vi sentite iperstimolati, proseguite la stimolazione delicatamente cercando di superare l’iniziale repulsione. Resterete sorpresi di quanto il corpo sembri fatto apposta per farci gioire di piacere.

Farlo bendati. Un altro giochino divertente ma che poi, presi dall’eccitazione, si evita sempre. Peccato. Perché, quando uno dei sensi non viene usato, tutti gli altri si potenziano. E l’eccitazione vola alle stelle.