Zayn Malik-Gigi Hadid, primo VIDEO insieme

Pubblicato il 30 novembre 2015 10.56 | Ultimo aggiornamento: 30 novembre 2015 10.56

Tags: ,

di Redazione LadyBlitz
 
Zayn Malik, tweet velenoso contro Perrie Edwards? Lui dice...

L OS ANGELES – Per chi avesse ancora qualche dubbio sul fatto che Gigi Hadid e Zayn Malik non abbiano una relazione, il canale del sito di gossip americano TMZ ha diffuso un video che mostra la modella e il cantante insieme mentre escono da un locale insieme. I due cercano si sfuggire agli obiettivi dei paparazzi entrando in una macchina e andando via insieme. Un’uscita che sembrerebbe confermare la notizia circolata la scorsa settimana sui siti di gossip di tutto il mondo che svelavano la nuova coppia di Hollywood.

Questo è un momento d’oro per la Hadid, diventata un Angelo di Victoria’s Secret. La top model del momento è infatti ormai una delle indossatrici più richieste dai migliori stilisti, oltre ad essere un’icona fashion per milioni di ragazzine. Pur essendo bellissima, qualche mese fa è stata accusata di essere troppo in carne per sfilare. Lei non è rimasta in silenzio e ha fatto sentire la sua voce. Ecco cosa ha detto:

“No, non ho lo stesso tipo di fisico delle altre modelle delle sfilate. No, non credo di essere la migliore in ogni show. Sì, voglio avere una camminata unica e so che devo migliorare. No, non sono né la prima né l’ultima modella del mio genere in questo settore. Potete inventarvi tutte le ragioni che volete sul perché pensate che io sia dove sono, ma la verità è che sono una gran lavoratrice e ho fiducia in me stessa, sono arrivata nel momento in cui l’industria della moda si è dimostrata pronta al cambiamento. Faccio solo il mio lavoro. Rappresento un tipo di fisico che non era ben accetto nell’alta moda prima, e sono molto fortunata a essere sostenuta dai designer, dagli stilisti, dagli editor, da quelli che sanno che questa è moda, è arte, e non può rimanere sempre la stessa. Siamo nel 2015. Se non siete tra di loro, non sfogate la vostra rabbia su di me”. FOTO LA PRESSE.