Federico Zampaglione fonda un’agenzia per promuovere la boxe italiana

Pubblicato il 24 giugno 2015 12.32 | Ultimo aggiornamento: 23 giugno 2015 19.36

Tags:

di Redazione LadyBlitz
 
zampaglione

R OMA – Federico Zampaglione non si accontenta della musica e della regia. Ora si interessa anche di boxe. Come spiega l’AdnKronos il cantante ha fondato una sua agenzia per promuovere la boxe italiana nel mondo.

“La mia agenzia -dichiara Zampaglione- nasce per sostenere e promuovere il pugilato italiano in tutto il mondo. Sono orgoglioso di cominciare questa nuova avventura con un campione al livello di Emiliano Marsili”.

Emiliano “Il Tizzo” Marsili, pugile 38enne originario di Civitavecchia, ad agosto sfiderà, infatti, l’ex campione del mondo messicano Gamaliel Diaz per il titolo Mondiale Silver WBC dei pesi leggeri. L’incontro si disputerà in Italia il primo agosto (la location è ancora da definire) grazie al lavoro e alla tenacia di Salvatore Chierchi storico organizzatore della OPI 2000 (Organizzazione Pugilistica Italiana) e la neonata agenzia TM Promotion dello stesso Zampaglione, che si sono battuti per portare nel nostro paese un evento pugilistico così importante.

Salvatore Cherchi descrive Zampaglione come “uno dei massimi esperti di boxe a livello mondiale” e Carlo Nori , presidente della lega pro boxe, dichiara che “Federico Zampaglione la boxe la pratica, la vive e la studia nei particolari”.