Vacanze all’estero, problemi di salute e di aereo? Ecco 5 app salva-viaggio

Pubblicato il 30 luglio 2015 10.18 | Ultimo aggiornamento: 30 luglio 2015 10.18

Tags:

di Redazione Ladyblitz
 
Vacanze all'estero, problemi di salute e di aereo? Ecco 5 app salva-viaggio

R OMA – Problemi di salute durante un viaggio all’estero? Una selezione di cinque app può “salvare” la vostra vacanza e fare in modo che tutto possa andare per il meglio. Che siano app di salute e di controlli medici, o app per i voli in aereo più sicuri, averle potrebbe essere utile. Eccone cinque tra le più utili e le più utilizzate.

  1. “Se parto per”: del Ministero della Salute, e scaricabile gratuitamente per Ios, Android e Windows Phone, consente di avere informazioni sull’assistenza sanitaria durante un soggiorno o la residenza all’estero (come ottenerla, a chi rivolgersi e come richiedere eventuali rimborsi). l’app permette anche di consultare la Directory pubblica contenente tutte le istituzioni europee coinvolte nell’erogazione dei servizi di sicurezza sociale (non solo per l’assistenza sanitaria) e consultare direttamente la normativa comunitaria e italiana attualmente vigente.
  2. “Viaggia in salute”: della Asl di Milano, fornisce informazioni su eventuali vaccinazioni o profilassi da fare prima di partire, su cosa mettere in valigia, su cosa fare nel caso di alcune emergenze e sui rischi legati ad alimenti, insetti e ambiente. E’ anche possibile, in caso di difficoltà, mandare un sms di richiesta di aiuto al cellulare di un amico o un familiare in Italia. E’ scaricabile gratuitamente per Ios e Android.
  3. “Universal Doctor Speaker”: per superare il gap della lingua e farsi comprendere dai medici in un Paese straniero. Il costo e’ di 5 euro e 99 centesimi e traduce migliaia di frasi mediche in 13 lingue, tra le quali c’è l’italiano. E’ scaricabile per Ios e Android.
  4. “Itriage”: è come un Pronto Soccorso virtuale, disponibile in lingua inglese e ideale per l’estero (in particolare gli Stati Uniti), scaricabile gratuitamente per Ios e Android. In caso di malore si possono inserire i sintomi per ottenere una diagnosi di massima, che però deve essere sempre confermata dal medico. Identificato il problema, indicherà i medici di guardia e gli ospedali più vicini.
  5. “Skyzen”: una app per chi vola in aereo, realizzata dalla Iata (International Air Transport Association) che aiuta a monitorare la salute prima, dopo e durante il volo, fornendo soprattutto strategie per prevenire il jet lag. E’ scaricabile gratuitamente per Ios.