Hunter ha le gambe ustionate FOTO: trapianto di pelle non basta

Pubblicato il 19 maggio 2016 13.02 | Ultimo aggiornamento: 19 maggio 2016 13.02

Tags: , ,

 
Hunter ha le gambe ustionate FOTO: trapianto di pelle non basta3

O DGEN – Nel pomeriggio del 2 aprile, Hunter Simmons, un bambino americano di 11 anni, mentre era in un bosco vicino la sua casa a cercare con il padre ed altre persone della legna, si è imbattuto in un grande albero morto. Siamo a Ogden nello Stato americano dello Utah: il padre di Hunter e i suoi amici decidono di voler sradicare l’albero a tutti i costi. La radice è però molto dura e non cede: dopo averlo provato a trainare con un camion, il gruppo decide di indebolirlo con il fuoco. Qualcuno getta anche della benzina sul fuoco nel tentativo di alimentarlo e le fiamme colpiscono le gambe e la mano sinistra del bambino con ustioni di terzo grado.

“Da quello che mi è stato detto, qualcuno ha avuto l’idea di buttare un secchio pieno di benzina sul fuoco “, ha detto la madre del bambino Stefanie Simmons, 33 anni. “Sembra che qualche goccia di benzina sia finita sull’erba e poi ha preso fuoco. Credo che questo deve aver spaventato chi aveva in mano il secchio, che l’ha lasciato cadere” ha spiegato la donna. Il fuoco si è così propagato e Hunter ha auto la peggio.

Ora, dopo aver subito un trapianto di pelle, come racconta Stefanie dovrà essere sottoposto ad un nuovo intervento chirurgico. “Quando i trapianti di pelle guariscono, si induriscono in modo che la pelle non resta così elastico come al solito” ha detto Stefanie. Hunter ha trascorso 23 giorni in ospedale e al momento non è riuscito a tornare a scuola dato che non può camminare.

La madre ha creato una pagina GoFundMe chiamato Helping Hunter heal. “Hunter cerca di essere il bambino felice che è sempre stato, ma non si può neanche riuscire a spiegare il dolore che ha dovuto sopportare” conclude la madre.

Immagine 1 di 2
  • Hunter ha le gambe ustionate FOTO trapianto di pelle non basta2

Immagine 1 di 2