Riccardo Montolivo e Cristina De Pin: nata la piccola Mariam

Pubblicato il 12 maggio 2016 11.34 | Ultimo aggiornamento: 12 maggio 2016 11.36

Tags: ,

 
Riccardo Montolivo-Cristina De Pin: chi è la moglie del calciatore

M ILANO – Riccardo Montolivo è diventato papà. Cristina De Pin, sua moglie dal 2014, ha dato alla luce una bimba, Mariam. Ad annunciare il lieto evento ci ha pensato la squadra del calciatore, il Milan, che sul suo profilo Twitter ha scritto: “È nata Mariam Montolivo! Congratulazioni a mamma Cristina e papà”. La bimba, che pesa 3,1 Kg e la mamma stanno bene.

Poche settimane fa la De Pin aveva detto in un’intervista: “Siamo molto felici che sia una bimba… Si sa che i papà impazziscono per le femminucce, io non vedo l’ora di vederla tra le sue braccia” e finalmente il momento è arrivato. La coppia festeggerà il 22 maggio il secondo anniversario di nozze e per l’occasione saranno in tre e al settimo cielo.

Cristina De Pin, 34 anni, fiorentina, modella e conduttrice. I due si sono sposati il 22 maggio 2014. A Vanity Fair Cristina tempo fa aveva raccontato le sue passioni per le scarpe e il suo matrimonio con Montolivo: “Facendo danza, ero abituata alle scarpe bassissime. Avevo 14 anni quando, per la prima volta, comprai con un’amica un paio di sneakers con un po’ di tacco: 5-6 centimetri, ma mi sentivo altissima. Oggi, per reggere i tacchi, faccio molto stretching”.

Le scarpe sono un gioco, il simbolo della seduzione. Quando partecipavo ai concorsi di bellezza, avevo le mie décolletée portafortuna. E rano nere, classiche. Oggi, è un sandalo gioiello, colorato. Ovviamente tacco 12. Mi piace sorprendere mio marito. E lasciare, magari sparsi per casa, post-it e lettere d’amore. Per le fedi nuziali ho scelto due anelli, firmati Damiani, che uniti formano un cuore di diamanti”.

“La storia con Riccardo continua a essere una favola, in salute e in malattia. Per lui sono moglie, amica, amante e crocerossina. Ha avuto annate migliori. Ma sono orgogliosa di lui e contribuisco a tenere alta la forza interiore”.